Mercedes rallenta la sua corsa: il colosso delle auto investito dalla crisi dei chip

QuattroMania ECONOMIA

La crisi dei chip continua a farsi sentire, con ritardi nelle consegne e diminuzione o addirittura stop alla produzione delle automobili.

Secondo alcuni, tra cui pure Musk di Tesla, la crisi dei chip potrebbe andare a finire con la fine della pandemia, che potrebbe difatti arrivare nel 2022

Infatti, dalla Germania arrivano voci sulle consegne ritardate di alcuni modelli di addirittura un anno.

Potrebbe interessarti > > > Le nuove Alfa Romeo avranno qualcosa in meno delle “vecchie”: ecco cosa mancherà. (QuattroMania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr