Il farmacista che ha distrutto 500 dosi di vaccino Moderna è stato condannato a 3 anni di carcere

Il farmacista che ha distrutto 500 dosi di vaccino Moderna è stato condannato a 3 anni di carcere
Today.it ECONOMIA

Brandeburg, prima della sentenza, si è voluto scusare con la famiglia, con i colleghi e con tutta la città

Nel dicembre dello scorso anno il 46enne Steven Brandenburg aveva deliberatamente danneggiato 57 fiale del siero anti-covid.

Era convinto che il vaccino avrebbe mutato il Dna dei pazienti. Tre anni di reclusione: questa la condanna inflitta a Steven Brandenburg, l'ex farmacista di 46 anni di Grafton, nel Wisconsin (Stati Uniti), che lo scorso 26 dicembre aveva danneggiato intenzionalmente 500 dosi del vaccino Moderna contro il Covid 19. (Today.it)

Ne parlano anche altri giornali

Bassetti: “Tachipirina prima del vaccino Astrazeneca? Non serve limitarlo ad alcune età, a questo punto andrebbe stoppato in tutte le età, chiedendo scusa agli italiani per la comunicazione errata e antiscientifica su questo vaccino. (Dire)

Convinto teorico della cospirazione, Steven Brandenburg ha spesso dichiarato di essere un profeta e che i vaccini sono un prodotto del diavolo. L'uomo ha deliberatamente danneggiato 57 flaconi di vaccino Moderna sufficienti, secondo gli esperti, a inoculare oltre 500 dosi. (Fanpage.it)

Astra Zeneca, Pfizer, Moderna e Jannsen: 13.867 morti e 1.354.336 reazioni avverse!

I decessi sono raggruppati per sintomi e alcuni decessi potrebbero essere stati causati da più sintomi Alcuni di questi rapporti possono anche essere riportati nei database delle reazioni avverse del singolo paese, come il database VAERS degli Stati Uniti e il database del Regno Unito. (MiglioVerde)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr