Borsa: Europa in rosso a meta' giornata, Milano (-0,8%) la peggiore - Il Sole 24 ORE

Borsa: Europa in rosso a meta' giornata, Milano (-0,8%) la peggiore - Il Sole 24 ORE
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Milano e' la peggiore: segna un calo dello 0,8%, con lo spread in rialzo a 138,7 punti, risentendo anche delle tensioni politiche per la nomina del Presidente della Repubblica.

A meta' giornata Parigi arretra dell 0,59%, Francoforte dello 0,6%, Madrid dell 0,29% e Amsterdam dello 0,52%.

Il rialzo del greggio sostiene anche le azioni oil, con Eni che guadagna lo 0,7%, Tenaris l'1,19% e Saipem lo 0,35%. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre fonti

Sul Ftse Mib spicca in positivo solo Leonardo che ha ottenuto una commessa dalla Difesa austriaca per la fornitura di elicotteri: il contratto vale 346 milioni di euro. A Piazza Affari il FTSE MIB ha terminato in rialzo dello 0,47%, al pari di Madrid (+0,46%) (Il Sole 24 ORE)

Sul mercato valutario, l'euro passa di mano a 1,147 dollari (ieri a 1,1469) e a 130,52 yen (130,812). Fuori dal paniere principale, Webuild e' il miglior titolo (+4,8%), dopo le indicazioni sulla raccolta ordini. (Il Sole 24 ORE)

Occhi puntati sui dati macro Usa del pomeriggio e in particolare sulle vendite al dettaglio a dicembre, che verranno rese note alle 14:30. Si segnala poi Webuild, in progresso del 3,73% dopo i dati preliminari 2021 (Milano Finanza)

Borsa: chiusura in rosso con occhi sempre puntati sulla Fed, Milano -1,08% - Il Sole 24 ORE

Intorno alle 9,45 l'indice è in calo dello 0,64% in recupero dai minimi di avvio. REUTERS/Flavio Lo Scalzo. MILANO (Reuters) - Indici in calo a Piazza Affari che risentono del ribasso dei mercati asiatici stamani e della brusca frenata del ieri. (Investing.com)

Lo spread tra Btp e Bund tedesco avvia la seduta poco mosso a 131 punti, rispetto ai 130 punti della chiusura di ieri. Sul fronte macroeconomico si resgistra il dato sul Pil tedesco, cresciuto nel 2021 del 2,7% in linea con le attese, dal -4,6% del 2020. (La Repubblica)

Nel frattempo, dall'altra parte dell'Oceano e' partita la stagione delle trimestrali, oggi e' stata la volta di alcuni big bancari come JpMorgan e Citi. Borsa: chiusura in rosso con occhi sempre puntati sulla Fed, Milano -1,08%. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr