Baldini su Fagioli: «Senza Arthur Nicolò può dare una mano alla Juve»

Baldini su Fagioli: «Senza Arthur Nicolò può dare una mano alla Juve»
Juventus News 24 SPORT

Baldini su Fagioli: «Senza Arthur Nicolò può dare una mano alla Juve».

Senza Arthur, che è l’equilibratore della Juventus, Nicolò darebbe una mano in costruzione e magari avrebbe qualche difficoltà in più in fase di non possesso

l motivo è che il Crotone è una squadra con un centrocampo tecnico a cui piace giocare a calcio.

«Nicolò è sempre stato un accentratore di gioco, ma contro la Spal in Coppa Italia mi è sembrato anche più dinamico. (Juventus News 24)

Se ne è parlato anche su altri media

Fagioli aveva già fatto l’esordio in prima squadra con la maglia della Juventus, ma in Coppa Italia contro la Spal Pirlo regala la prima gioia a Nicolò Fagioli: esordio in Serie A con la Juve per il classe 2001. (TUTTO mercato WEB)

Dopo aver lanciato Frabotta a inizio stagione, infatti, potrebbe essere arrivato il turno del giovane Fagioli, regista in divenire, talento da vendere (.)" (.) Se la presenza dell’uruguaiano è certa, il nome del suo compagno di reparto resta un’incognita: Pirlo sta provando Ramsey, ma nei piani del tecnico non c’è solo il gallese. (Tutto Juve)

Il massimo, per un ragazzo nato e cresciuto a Piacenza, ma con la Juventus nel cuore sin da piccolo. Juventus-Crotone, chi è Nicolò Fagioli che debutta in Serie A. by Ludovica De Angelis. (Sportface.it)

Calciomercato Juve: «Fagioli? Ecco chi è il diamante dell’Under 23»

Alla scoperta di Nicolò Calciomercato.com racconta le curiosità del centrocampista bianconero . In futuro mi vedo davanti alla difesa, dove mi trovo bene e riesco a esprimermi meglio toccando tanti palloni". (ilBianconero)

Oggi Calciomercato.com ci fornisce una curiosità su di lui: "Fagioli cresce calcisticamente nel Piacenza, prima di passare alla Cremonese e, nel 2015, alla Juve. Da avversario, rifilò una doppietta ai bianconeri con la maglia del Piacenza e un gol a Vinovo con la casacca grigiorossa. (ilBianconero)

Il direttore del Crotone Ursino elogia il talento bianconero. Beppe Ursino, direttore sportivo del Crotone, parla dei talenti di casa Juventus in un’intervista a Tuttosport. FAGIOLI – «L’ho chiesto alla Juventus durante l’ultimo anno di Allegri, ma avendo la seconda squadra hanno giustamente preferito farlo crescere in casa. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr