Classifica ICITY RANK 2021, Bologna sul podio delle città più digitali d'Italia

Classifica ICITY RANK 2021, Bologna sul podio delle città più digitali d'Italia
BolognaToday INTERNO

Top ten. Il podio di ICity Rank 2021 conferma le stesse città dell’anno scorso, anche se Milano toglie a Bologna il secondo posto.

E al 20° nella classifica generale, c’è Bari, che eccelle soprattutto nell’apertura e nei servizi online

E' la classifica "ICity Rank 2021", l’indagine sulla digitalizzazione delle città italiane di FPA, società del gruppo DIGITAL360, presentata questa mattina in occasione di FORUM PA Città. (BolognaToday)

Ne parlano anche altre fonti

Nel 2021 Firenze si conferma per il secondo anno consecutivo il capoluogo più digitale d’Italia, davanti a Milano e Bologna. Leggi l’intero articolo al seguente link: https://a.msn.com/r/2/AAR26jI?m=it-it&referrerID=InAppShare (ioWebbo)

Milano è seconda con un punteggio di 878, evidenziando punti di forza in particolare negli open data, nei servizi online, e nell’indice di “apertura”. Il Sud. I capoluoghi meridionali evidenziano un ritardo nella trasformazione digitale, collocandosi con più frequenza nella fascia bassa delle graduatorie. (ilmattino.it)

– Latina è 70° nella classifica ICity 2021, subito dopo Grosseto e prima di Ascoli Piceno, nella fascia intermedia delle città digitalizzate. nelle prime quattro posizioni Firenze, Milano, Bologna e Roma Capitale. (Lunanotizie)

Città più digitali d'Italia: Genova scala la classifica e passa al quindicesimo posto

È questa “innovazione di sistema” l’elemento che identifica le città digitali, come sottolinea Gianni Dominici, Direttore generale di FPA: “Le prime 22 città della classifica sono le città digitali, quelle che utilizzano in modo diffuso, organico e continuativo le nuove tecnologie nelle attività amministrative, nell’erogazione dei servizi, nella ​raccolta ed elaborazione dati, ​nell’informazione, nella comunicazione e nella partecipazione. (Cagliaripad)

E' quanto emerge dal rapporto iCity rank 2001 che ha monitorato 107 italiane. I capoluoghi meridionali evidenziano un ritardo nella trasformazione digitale, collocandosi con più frequenza nella fascia bassa delle graduatorie. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Milano è seconda con un punteggio di 878, evidenziando punti di forza in particolare negli open data, nei servizi online, e nell’indice di “apertura”. Spinta dall'esperienza del lockdown Genova scala una posizione nella classifica delle città più digitali d'Italia, passando dal sedicesimo al quindicesimo posto. (GenovaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr