PES: calciatore contrariato dalla sua riproduzione, “non sono così debole”

PES: calciatore contrariato dalla sua riproduzione, “non sono così debole”
Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

Si tratta di Keisuke Honda, calciatore giapponese che, per diverse stagioni ha militato anche in Italia nel Milan.

eFootball è stato annunciato qualche mese fa e ha fatto discutere molto i fan della saga di PES per il passaggio al free-to-play.

All’interno di questa interessante chiacchierata, il calciatore ha raccontato di non essere per niente d’accordo con la sua controparte virtuale presente nei capitoli della saga videoludica di PES, definendola più volte decisamente troppo più debole di quanto in realtà sia il calciatore. (Tom's Hardware Italia)

Ne parlano anche altre testate

"Mi sono accorto che i miei punti abilità sono molto bassi, ho pensato che stessero scherzando", ha riferito Honda. "Tra le altre cose, ho giocato molto a Pro Evo", come l'ha definito il calciatore, che poi si è soffermato sulla sua riproduzione nel gioco. (Multiplayer.it)

PES: Keisuke Honda è furioso per la sua riproduzione nel gioco, troppo debole
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr