Variante giapponese del Covid: cosa dicono esperti e virologi italiani

Quotidiano.net CULTURA E SPETTACOLO

Fabrizio Pregliasco. Secondo Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università degli Studi di Milano, comunque la variante giapponese potrebbe ridurre l'efficacia dei vaccini

La mutazione preoccupa le autorità nipponiche, ma non solo, poiché risulterebbe capace di ridurre l’efficacia dei vaccini antiCovid attualmente disponibili.

Roma, 6 aprile 2021 - Si chiama E484K (ribattezzata Eek): è la nuova variante Covid segnalata in Giappone, pertanto detta anche variante giapponese. (Quotidiano.net)

La notizia riportata su altre testate

Quando chiuderemo la campagna vaccinale. Facciamo quindi un po' di calcoli per capire quando potremo chiudere la campagna vaccinale, ipotizzando appunto di riuscire a somministrare a breve mezzo milione di dosi al giorno. (Fanpage.it)

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 258 nuovi casi e Modena (179); poi Reggio Emilia (108), Cesena (71), Ravenna (43), Piacenza (41), Forlì (33), Rimini (22). Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.066 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 262.117. (Regione Emilia Romagna)

Covid, il Nursind: "A Pasquetta saltate le sedute di vaccinazioni a Ponte a Niccheri"

Anche questa variante, come quella inglese, sembra essere più contagiosa. Al Tokyo Medical and dental university medical hospital, il 70% dei ricoverati su cui a marzo è stato sequenziato il virus era stato contagiato da questo tipo di mutazione. (Il Mattino)

Unico argine, al momento, di fronte al tracollo della Regione Toscana", conclude Sequino E' quanto denuncia Salvatore Sequino, responsabile territoriale di Firenze per il sindacato autonomo degli infermieri Nursind. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr