"Stop Open Day, vaccino covid personalizzato in nostri studi": proposta medici famiglia

Stop Open Day, vaccino covid personalizzato in nostri studi: proposta medici famiglia
Adnkronos INTERNO

Passo le mie giornate a dare informazioni e questo è un lavoro misconosciuto rispetto agli Open Day"

Gli Open Day, aggiunge il segretario Fimmg, "stanno sicuramente aumentando i numeri, ma bisognerebbe capire quanto aumentano i numeri dei soggetti con più patologie.

Non a caso noi riceviamo centinaia di telefonate dai genitori dei ragazzi che si iscrivono agli Open Day.

"Basta Open Day.

Invece "gli Open day continuano ad andare nella direzione della vaccinazione quantitativa rispetto a quella qualitativa che noi proponiamo, ovvero la possibilità di riportarla verso un atto medico. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri media

Sempre in tema di vaccini anti Covid, l’assessore ha anche spiegato che in caso di “nesso causale” di trasmissione del Covid a pazienti da parte di sanitari no-vax, la Regione non si costituirà in giudizio a favore del personale ma dell’utente. (Cronache Maceratesi)

La raccomandazione sarà pubblicata ufficialmente giovedì, stando a quanto appreso dal quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine dal portavoce del Robert Koch Institute. Il vaccino ai bambini e agli adolescenti è ormai diventato un tema di dibattito generale. (Il Fatto Quotidiano)

Le dosi sono il 93,6% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 2.837.585). Ad oggi i medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 119.153 di cui 16.297 a domicilio (FoggiaToday)

Vaccini, la battaglia vinta della Protezione civile: somministrate oltre un milione 200mila dosi VIDEO

I Dettagli. chi si fa le CANNE può fare il vaccino"Chi si fa le canne può fare tranquillamente il vaccino". Alla strana domanda il virologo ha risposto: "Si può fare, ci si può vaccinare tranquillamente (iLMeteo.it)

"Molti si chiedono quando sarà necessario fare la terza dose di vaccino: sei mesi, nove mesi o un anno? La terza dose è verosimile che dovremo chiamarla dose di richiamo che attualmente facciamo annualmente per l'influenza. (Tuttosport)

Il dirigente generale del dipartimento Protezione civile della Regione Calabria, Fortunato Varone, ha tracciato un bilancio delle vaccinazioni anti covid analizzando pregi e difetti del sistema degli hub e anticipando gli scenari futuri della campagna. (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr