***Borsa: Wall Street verso avvio negativo, Milano (-2%) ai minimi da un mese - Il Sole 24 ORE

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Sul listino principale perdite attorno al 4% per Tenaris, Stellantis e Prysmian; anche Intesa Sanpaolo scivola in rosso e cede lo 0,2%.

A Milano l'Ftse Mib perde quota 27mila e si riporta ai minimi da un mese, per la precisione dal 21 dicembre.

***Borsa: Wall Street verso avvio negativo, Milano (-2%) ai minimi da un mese. L'Ftse Mib perde quota 27mila (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 gen - Wall Street si prepara ad un altro avvio in rosso (negativi i future sui principali indici) e l'Europa peggiora con Piazza Affari che tocca un ribasso del 2%. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri giornali

Al momento negativi i futures sugli indici Usa, in particolare quelli sul penalizzati dalle stime di Netflix (NASDAQ: ) sulla crescita debole dei nuovi abbonati nel primo trimestre. (Reuters) - Seduta decisamente negativa a Piazza Affari, in linea con le altre borse europee, penalizzate dal brusco calo di Wall Street ieri. (Investing.com)

I listini sono partiti subito in calo, influenzati negativamente dal mancato rimbalzo del Nasdaq nella seduta di ieri. Con l'inversione di rotta degli indici Usa, tuttavia, le Borse europee sono riuscite sul finale a chiedere sopra i minimi di giornata. (Il Sole 24 ORE)

Giornata negativa per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 84,41 dollari per barile, in calo dell'1,33%.Aumenta di poco lo spread , che si porta a +138 punti base, con un lieve rialzo di 2 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari all'1,27%. (Borsa Italiana)

Scambi in ribasso per la Borsa di Milano, che accusa una flessione dell'1,26% sul; sulla stessa linea, giornata negativa per il, che continua la seduta a 29.679 punti, in calo dell'1,24%.Tra lea grande capitalizzazione, resistente, che segna un piccolo aumento dello 0,58%. (Teleborsa)

Di Alessandro Albano. Investing.com - Altra settimana negativa per l'azionario europeo che segue di pari passo gli sviluppi dei listini statunitensi, ora in fase di adattamento per il nuovo contesto monetario. (Investing.com)

Giornata negativa per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 84,41 dollari per barile, in calo dell'1,33%.Aumenta di poco lo spread , che si porta a +138 punti base, con un lieve rialzo di 2 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari all'1,27%. (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr