Addio alla principessa Ira von Furstenberg, attrice e icona della mondanità

Ira von Furstenberg, attrice e nipote di Gianni Agnelli, è stata salutata in una cerimonia funebre sobria e intima. La Chiesa degli artisti, in piazza del Popolo a Roma, ha ospitato il funerale, a cui hanno partecipato pochi intimi. Tra i presenti, non potevano mancare il figlio e John Elkann, con la moglie Lavinia Borromeo.

Una cerimonia sobria

Nonostante l'importanza della figura di Ira nel mondo del cinema e della mondanità, i volti noti alla cerimonia erano pochi. Alcuni nomi attesi, come quello di Lapo Elkann, erano assenti, ma hanno inviato corone di fiori in segno di rispetto e affetto.

Una vita da romanzo

Ira von Furstenberg ha vissuto una vita straordinaria, degna di un romanzo. Nata nel 1940, è scomparsa a 83 anni il 18 febbraio del 2024. Nonostante la sua carriera di attrice e modella, per le nuove generazioni viene spesso ricordata per la sua parentela con Gianni Agnelli.

Ricordi di una principessa

La principessa Ira von Furstenberg è ricordata anche per la sua gioventù trascorsa a Villa Agnelli e per le lunghe notti in Capannina. Figlia del principe Tassilo Fürstenberg e di Clara Agnelli, sorella dell’ex presidente della Fiat Gianni, ha trascorso gran parte delle sue vacanze sulla costa. Modella e attrice, la bellissima Ira da giovanissima si divideva tra i soggiorni a Villa Fürstenberg, sul Terraglio, e Forte dei Marmi dove soggiornava a Villa Costanza, dimora degli Agnelli.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo