House of the Dragon 2, un viaggio nel passato di Westeros

La seconda stagione della serie prequel/spin-off de "Il trono di spade", "House of the Dragon 2", è pronta a sfidare le aspettative del pubblico. Ewan Mitchell, interprete di Aemond Targaryen, ha anticipato che le nuove puntate della produzione HBO riserveranno delle sorprese.

Il debutto e le aspettative

Il debutto di "House of the Dragon 2" è attesissimo. Mitchell ha rivelato che il personaggio di Aegon Targaryen sarà una delle grandi sorprese della stagione, descrivendolo come un personaggio di cui non si può mai essere completamente sicuri.

Il red carpet della seconda stagione

Il cast della seconda stagione di "The House of the Dragon" ha calcato il tappeto rosso a Londra in occasione della première britannica della nuova stagione, prevista per il 17 giugno. Tra gli attori presenti c'erano Matt Smith, che interpreta Daemon Targaryen, Olivia Cook, alias Alicent Hightower, ed Emma d'Arcy, la Principessa Raenyra Targaryen.

Ritardi e anticipazioni

La seconda stagione ha subito dei ritardi a causa dello sciopero di scrittori e attori negli Stati Uniti. Questo ha posticipato di diversi mesi l'arrivo degli otto nuovi episodi ambientati nel mitico continente di Westeros, quasi due secoli prima degli eventi di "Il Trono di Spade".

Un nuovo volto nel cast

Tom Glynn-Carney, che interpreta Re Aegon II nella stagione 2 di "House of the Dragon", ha parlato del lato "nascosto" del suo personaggio in una recente intervista. L'attore ha espresso il desiderio di esplorare il lato vulnerabile di Aegon e di immergersi nelle sue fragilità. La nuova stagione di "House of the Dragon" sarà disponibile dal 17 giugno su Sky e in streaming su NOW.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo