Tragedia a Villa Castelli: un duplice omicidio-suicidio scuote la comunità

Un tragico evento ha sconvolto la tranquilla comunità di Villa Castelli, in provincia di Brindisi. Un uomo di 81 anni, Carmelo Cantoro, ha ucciso il suo vicino di casa, Nicola Lacorte, 53 anni, prima di togliersi la vita con la stessa arma.

Dettagli dell'incidente

L'incidente è avvenuto all'alba di oggi in una zona di campagna. Secondo le prime informazioni, Cantoro ha sparato diversi colpi di fucile in volto a Lacorte, prima di rivolgere l'arma contro se stesso. I soccorritori del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri sono intervenuti sul posto, ma non c'era più nulla da fare per le due vittime.

Le cause del tragico evento

Nonostante le indagini siano ancora in corso, le prime testimonianze raccolte dai carabinieri suggeriscono che la tragedia sia scaturita a seguito di un litigio per futili motivi. La notizia ha lasciato la comunità di Villa Castelli in stato di shock, mentre si cerca di fare luce sulle circostanze che hanno portato a questo tragico evento.

Ricordo delle vittime

Cantoro e Lacorte erano entrambi ben conosciuti nella comunità locale. Mentre si cerca di capire le ragioni di questo gesto estremo, la comunità di Villa Castelli piange la perdita di due dei suoi cittadini. Le indagini sono in corso per ricostruire la dinamica dell'evento e per dare risposte alle famiglie delle vittime. Nel frattempo, la comunità cerca di venire a patti con la tragedia e di ricordare le vittime come erano in vita.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo