Cambiamenti a Napoli, Calzona prende il comando

Francesco Calzona, l'attuale tecnico del Napoli, è salito alla ribalta dopo aver sostituito Walter Mazzarri. Con un debutto impressionante in Champions League contro il Barcellona di Xavi, Calzona è ora pronto per la sua prima partita in campionato, prevista per oggi pomeriggio, 25 febbraio, contro il Cagliari.

Un nuovo inizio

Nonostante la partita possa sembrare facile sulla carta, la squadra di Claudio Ranieri è determinata a dare il massimo per ottenere un risultato positivo contro un avversario di alto livello. Calzona, che dorme solo tre ore a notte, ha deciso di non tenere una conferenza stampa pre-partita, segno della sua concentrazione e del suo impegno verso la squadra.

Pareri contrastanti

Walter Novellino, intervistato da TuttoMercatoWeb, ha espresso la sua preoccupazione per la situazione attuale del Napoli. "A Napoli c'è confusione, De Laurentiis ha provato a dare una scossa con la mossa Calzona. Mi dispiace per Mazzarri", ha detto. Nonostante non conosca personalmente Calzona, Novellino ha notato che la squadra sembra un po' in confusione.

Ritorno al futuro

Tuttavia, c'è un senso di rinnovamento a Castel Volturno. Con l'arrivo di Calzona, sembra che il Napoli stia tornando a lavorare per il futuro, adottando metodi all'avanguardia. I calciatori si sentono più tranquilli poiché hanno ritrovato metodologie di allenamento adatte alle loro caratteristiche. Passo dopo passo, la squadra sta ritrovando alcuni automatismi che hanno fatto le fortune dei tifosi e degli stessi calciatori. Questo potrebbe essere l'inizio di una nuova era per il Napoli.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo