Morata mancherà la partita di Champions League contro l'Inter

L'infortunio di Morata

L'attaccante dell'Atletico Madrid, Alvaro Morata, ha subito un infortunio durante la recente partita contro il Siviglia. Dopo una risonanza magnetica, è stato rivelato che Morata ha una contusione ossea e una distorsione del legamento laterale interno del ginocchio destro. Non è stata fornita una stima precisa della durata dell'indisponibilità di Morata, ma è certo che salterà la prossima partita di Champions League.

La sfida di Champions League

La partita in questione è l'andata degli ottavi di finale di Champions League contro l'Inter, in programma martedì 20 febbraio a San Siro. Questa assenza rappresenta un duro colpo per l'Atletico Madrid e il suo allenatore, Diego Simeone.

Il ritorno di Morata

Si prevede che Morata rientrerà a fine febbraio, dopo aver saltato tre partite, inclusa la trasferta a San Siro. Nonostante l'iniziale preoccupazione per la gravità dell'infortunio, gli esami hanno confermato che non si tratta di una rottura.

Le parole di Simeone

Nel frattempo, Simeone ha espresso la sua insoddisfazione per il diverso trattamento riservato da Liga e Serie A in vista della sfida di Champions League. Ha sollevato dubbi sul perché l'Inter giocherà venerdì mentre l'Atletico Madrid giocherà sabato, dando all'Inter un giorno in più di riposo prima della partita di Champions League.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo