Palermo da oggi esce dalla zona rossa. Previsti rossi nel messinese fino al 12 maggio

Palermo da oggi esce dalla zona rossa. Previsti rossi nel messinese fino al 12 maggio
Il Giornale Di Pantelleria INTERNO

Lo ha deciso il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dopo aver preso atto della relazione delle autorità sanitarie provinciali.

Gli ultimi dati rilevati dall’Asp, nonostante il dato dei contagi rimanga ancora elevato, hanno infatti evidenziato un miglioramento rispetto alla precedente settimana di riferimento.

Per questa ragione l’autorità sanitaria ha ritenuto di escludere il rinnovo delle restrizioni, che invece devono essere reiterate o prorogate, per 24 Comuni, fino a mercoledì 5 maggio. (Il Giornale Di Pantelleria)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo ha deciso il presidente della Regione Nello Musumeci, dopo aver preso atto della relazione delle autorità sanitarie provinciali. In vigore fino al 5 maggio. (TGMED)

BlogSicilia quotidiano online è una testata registrata. (BlogSicilia.it)

Dopo 22 giorni in zona rossa, dunque Palermo torna arancione. È possibile svolgere attività sportiva all’aperto in forma individuale ma non sono consentiti né gli sport di contatto né quelli di squadra. (Giornale di Sicilia)

Smartworking, le aziende verso un sistema ibrido

Il capoluogo è rimasto in zona rossa per 22 giorni in zona rossa insieme a numerosi comuni delle sua provincia. Cosa cambia da oggi a Palermo. Riaprono i negozi, parrucchieri e barbieri, per bar e ristoranti restano asporto e domicilio. (Sicilianews24)

“Gli intoppi che hanno fatto ritardare l’approvazione della legge di Stabilità regionale e del Bilancio di previsione, entrati in vigore solo lo scorso 21 aprile, hanno comportato un forte rallentamento e, talvolta, anche il blocco dei pagamenti delle fatture ai fornitori, comprese le aziende edili che hanno già eseguito lavori anticipando le spese”, afferma il presidente dell’Ance Sicilia, Santo Cutrone che, nella nota urgente inviata alla Regione, scrive: “Vi chiedo di accelerare le procedure di pagamento per non sommare ulteriori sofferenze al comparto, oltre a quelle già inflitte dall’attuale emergenza pandemica. (dedalomultimedia.it)

05/2007 del 18/09/2007Iscrizione al ROC n. 22904. La riproduzione di articoli, foto e video contrassegnati da è vietata con qualsiasi mezzo analogico o digitale, se non autorizzata senza il consenso scritto dell’editore. (TuttOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr