Bruscolotti: "La maglia 10 di Diego a Napoli va ripristinata! L'inaugurazione del Maradona solo quando ci sarà la gente"

CalcioNapoli24 SPORT

Io e i miei ex compagni abbiamo già deciso di ri-inaugurarlo quando potrà esserci il pubblico: faremo una partita tra vecchie glorie per onorare la memoria di Diego.

Per me dovrebbe essere ripristinata, credo sia giusto che ogni ragazzino sogni di ripercorrere le gesta di quel grande campione che è stato Diego Armando Maradona e di indossare quella che fu la sua maglia.

Bruscolotti commenta così:. (CalcioNapoli24)

Su altri giornali

Nel corso di 'Radio Goal' su Kiss Kiss Napoli, Nino Simeone, consigliere del Comune di Napoli, ha parlato dell'inaugurazione dello stadio Maradona, evento prima ufficializzato e poi cancellato: “Situazione imbarazzante, corriamo il rischio di fare una figuraccia a livello internazionale. (Tutto Napoli)

In attesa del giorno in cui i tifosi potessero tornare allo stadio, avevamo pensato di mettere la targa, la scultura e far venire 500 bambini in rappresentanza della città. La Giunta del sindaco De Magistris obbligata a fare marcia indietro dopo le polemiche col club di De Laurentiis. (Calcio Casteddu)

Si profila quindi una battaglia legale sulle due statue, mentre De Laurentiis ha scelto la linea del silenzio, convinto com’è che l’amministrazione stia per compiere un autogol, preparandosi a commemorare Diego nello stadio vuoto, senza tifosi e i rappresentanti della squadra azzurra (CalcioNapoli24)

Come in prima fila ci sarebbero stati i campioni, le leggende dei due scudetti a cui l’Amministrazione avrebbe voluto consegnare un riconoscimento della Città. Colorare il prato con la scritta D1OS con centinaia di bambini è diventato un pericolo per il campionato della nostra squadra del cuore. (CalcioNapoli24)

L’unica nostra intenzione era quella di onorare ancora una volta la memoria del fuoriclasse argentino, al quale proprio la nostra amministrazione volle conferire la cittadinanza onoraria nel 2018». Agli occhi dei più, e non solo tifosi, è sembrata forse la decisione più saggia oltre che sensata. (Corriere del Mezzogiorno)

Così l'assessore comunale allo sport Ciro Borriello, in una nota, ha annunciato che il 29 luglio prossimo non ci sarà la festa per l'inaugurazione ufficiale dello Stadio Maradona, dopo le polemiche scoppiate negli ultimi giorni. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr