Arrivata la nuova fornitura di 51.480 dosi di vaccino Pfizer. Oggi altri 7.706 vaccinati in Piemonte

Arrivata la nuova fornitura di 51.480 dosi di vaccino Pfizer. Oggi altri 7.706 vaccinati in Piemonte
TargatoCn.it SALUTE

Sono 7.706 (di cui 3.657 ultra80enni) le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 17.05).

Superano le 37mila quelle inoltrate in provincia di Cuneo, di cui 9mila del personale scolastico e le restanti degli over 80

Prosegue la raccolta di adesioni per la fase della campagna vaccinale rivolta agli over80 e al personale scolastico, universitario e della formazione professionale. (TargatoCn.it)

La notizia riportata su altri giornali

ilcorrierino.com - @2016-2021 Tutti i diritti riservati. Direttore Responsabile: Biagio Vanacore - Editore: E20 MEDIA S.R.L.S. (IlCorrierino.com)

Sono 44.460 le dosi del vaccino Pfizer-BioNTech arrivate oggi, martedì 23 febbraio, in Toscana: di queste 30mila saranno destinate per le prime somministrazioni di vaccino agli ultraottantenni, le restanti 14.460 ai richiami. (LivornoToday)

Novartis ha siglato una partnership per la produzione del vaccino Pfizer e investirà 74 milioni in ricerca clinica nel 2021 con 200 studi clinici nel quadro del piano da 250 milioni di investimenti in innovazione in tre anni. (Il Messaggero)

Vaccini per gli over 80: le farmacie pronte a rifornire i medici di base - Isola del Giglio

Tuttavia, "abbiamo indicazioni che mostrano che, per le persone che hanno molte malattie pregresse, il vaccino funzioni leggermente meno bene". Il Messico inizia a somministrare il vaccino Sputnik. Le autorità del Messico hanno cominciato a somministrare il vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus. (La Repubblica)

Novartis sarà partner per la produzione del vaccino Pfizer. L'EPIDEMIA Vaccino AstraZeneca, circolare ministero: ok a dosi fino a 65 anni. (Il Mattino)

I flaconi, da sei dosi vaccinali appena decongelati del vaccino Pfizer, con tutto il corredo necessario, vengono inseriti in un contenitore ad hoc dalle farmacie ospedaliere, e distribuiti rapidamente alle farmacie territoriali attraverso i propri magazzini distributivi. (GiglioNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr