Ma davvero la Rai vuole fare causa a Fedez?

Ma davvero la Rai vuole fare causa a Fedez?
neXt Quotidiano CULTURA E SPETTACOLO

E non solo: l’altro vicedirettore di Rai 3 Ranucci ha spiegato di essere contento perché la Rai ha chiesto scusa, come ha dichiarato Salini, a Fedez.

C’è tutto il tempo per fare una riforma della governance del sistema radiotelevisivo pubblico, entro la fine della legislatura”.

Oggi il Messaggero pubblica un articolo che spiega che la Rai sarebbe pronta a intentare una causa contro Fedez per la telefonata con la vicedirettrice Ilaria Capitani postata sui social. (neXt Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Servono nomi competenti e che siano in grado di mettere le mani nella Rai per riformarla davvero. Bisogna amare veramente la Rai per essere capaci di riformarla davvero. (Agenpress)

Il primo maggio di Fedez. Tutti ne scrivono, tutti ne parlano e sui social si è scatenato l’inferno. Non è mancata la polemica politica con Pd, 5Stelle e Leu uniti in favore di Fedez (Tiburno.tv)

Se la Rai vuole fare chiarezza, bene Nell'ultima intervista rilasciata a La Stampa, Fedez non arretra di un passo rispetto alle sue accuse, anzi rilancia. (Today.it)

Concertone | il ciclone Fedez ora si abbatte sulla politica

C’è un articolo di Next Quotidiano che nella consueta maniera un po’ scanzonata, ma puntualissima ed efficace, racconta come la “comunicazione” del Tribuno leghista filo-dittocrata abbia i piedi d’argilla e cammini su una lastra di ghiaccio che diventa via via sempre più sottile. (Gaiaitalia.com Notizie)

Condividi l'articolo su:. “La Rai smentisce la censura – ha poi twittato Fedez, pubblicando un video con alcuni passaggi del colloquio con i dirigenti Rai -. (TeleNicosia)

In un attimo scoppia il caso politico infoitcultura : Ciclone Fedez sul concertone -. Ultime Notizie dalla rete : Concertone ciclone. Ticino Notizie. Ida Di Grazia C'è la Rai e c'è la Lega, ci sono il premier Mario Draghi e addirittura il Vaticano, nel testo che poi è andato in onda integralmente, senza alcuna censura. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr