Vaccinazioni anti covid: il Piemonte si prepara per le terze dosi agli over60 e fragili

Vaccinazioni anti covid: il Piemonte si prepara per le terze dosi agli over60 e fragili
TorinoToday SALUTE

La terza dose di somministrazione è intanto in corso per gli immunodepressi ed è stata avviata per gli ospiti delle Rsa, over80 operatori sanitari.

La data precisa di partenza per queste categorie dovrebbe essere comunicata oggi, lunedì 11 ottobre.

E' ciò che stabilisce una circolare del Ministro della Salute.

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte sta lavorando per definire le platee e la scansione dei tempi per iniziare immediatamente la somministrazione della terza dose di vaccino anti covid agli over60 e alle persone fragili over18, trascorsi i 6 mesi dalla seconda. (TorinoToday)

Su altre testate

Via libera del comitato di esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità sulle vaccinazioni (Sage) alla somministrazione combinata dei vaccini anti-Covid e anti-influenza. Anche nel contesto della pandemia di Covid-19, il comitato di specialisti Oms in materia di immunizzazioni raccomanda priorità di vaccinazione anti-influenza per «operatori sanitari, anziani e donne in gravidanza» (ilgazzettino.it)

Questo il monito di Mafalda De Simone, influencer campana che, per l'occasione, ha deciso di girare un mini-video per invitare gli indecisi, soprattutto quelli della sua generazione, a immunizzarsi. "Non abbassiamo la guardia, chi parla di dittatura sanitaria è un ignorante" Covid: campagna vaccinale e green pass, l'influencer Mafalda De Simone in prima linea con un video. (Ottopagine)

PERSONE CON ELEVATA FRAGILITÀ. Le persone con elevata fragilità verranno convocate direttamente dalle aziende sanitarie regionali, già a partire da domani. (TargatoCn.it)

Coronavirus in Granda: in 24 ore nessun decesso e numero di positivi quasi uguale a quello di nuovi guariti

Rispettando come sempre le indicazioni ministeriali, e continuando a dare la priorità ai più fragili e alle persone più a rischio, la macchina regionale è pronta a entrare nel vivo di questa ulteriore fase e a continuare a lavorare a pieno come ha ampiamente dimostrato di essere in grado di fare durante tutto quest’anno”. (La Pressa)

Nova News Leggi anche altre notizie su È quanto rende noto il report della presidenza del Consiglio dei ministri, del dicastero della Salute e della struttura commissariale per l’emergenza sanitaria, aggiornato alle 17:11 di oggi. (NovaNews)

I casi sono così ripartiti: 48 screening, 54 contatti di caso, 7 con indagine in corso. I ricoverati non in terapia intensiva sono 179 (+15 rispetto a ieri). (TargatoCn.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr