Venezia 78, lo sfogo del direttore Barbera contro il totoleoni

Venezia 78, lo sfogo del direttore Barbera contro il totoleoni
Adnkronos CULTURA E SPETTACOLO

Questo lo sfogo del direttore della Mostra del cinema di Venezia, Alberto Barbera, pubblicato su Twitter quando mancano poche ore alla cerimonia di premiazione.

E il tweet del direttore ha generato tra gli addetti ai lavori la sensazione che si prefiguri un verdetto radicalmente differente rispetto alle ipotesi ventilate nei toto-Leoni.

Non è chiaro se lo sfogo arrivi dopo le ipotesi di palmares in rete, con particolare riferimento a Sorrentino. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altre testate

Luca Massa è figura molto nota dell'ambiente genovese, formatosi come speleologo al CAI di Bolzaneto nei primi anni '80, diventato poi operatore a partire da una spedizione in Karakorum e affermatosi da allora con una serie di film su sport estremi, imprese alpinistiche e speleologiche in giro per il mondo. (La Repubblica)

Ecco quali sono i nostri top e flop Venezia 2021: i top e i flop sul red carpet. La 78esima edizione del Festival del Cinema di Venezia si è conclusa con un red carpet davvero da sogno, che ha visto sfilare decine di star amatissime dal pubblico - a partire da un'incantevole Serena Rossi. (DiLei)

Sul red carpet la coppia del momento: Ben Affleck (in toal look Dolce&Gabbana) e un'esplosiva Jennifer Lopez in total look Georges Hobeika. Venezia 2021: i look delle star alla Mostra del Cinema, il decimo red carpet. (Style - Moda Uomo del Corriere della Sera)

Mostra del Cinema di Venezia, il red carpet non si nega a nessuno: dagli influencer agli ex del Gf, arrivano…

Ma basta scorrere l’albo del Leone d’oro – ad occhi chiusi – e puntare il dito a caso per trovarsi di fronte ad un capolavoro. Sono questi i 3 film vincitori che hanno fatto la storia del Festival del Cinema di Venezia (Proiezioni di Borsa)

A differenza di quanto ordinato dalla milizia di Leave No Traces, il bel film polacco, qui in Laguna i lividi si devono vedere. Dalla Mostra si esce pieni di cicatrici o non si esce affatto: è la sua vocazione lasciare tracce, colpire a freddo, imporci il marchio di nuove idee, riflessioni, confronti. (Rolling Stone Italia)

Tutti, ma proprio tutti, cercano i loro cinque minuti di gloria da spalmare poi per giorni sui social. Il tappeto rosso come estensione del proprio ego. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr