Pelé apre le porte del Paradiso a Messi: il post di dubbio gusto della Seleccion Argentina

Pelé apre le porte del Paradiso a Messi: il post di dubbio gusto della Seleccion Argentina
TUTTO mercato WEB SPORT

Con la tripletta realizzata nella notte alla Bolivia, Messi balza a quota 79 reti con la seleccion, superando la leggenda brasiliana, che si è fermata a 77

Pelé apre le porte del Paradiso a Messi: il post di dubbio gusto della Seleccion Argentina. vedi letture. Post di dubbio gusto della Seleccion Argentina che nel celebrare Lionel Messi come miglior marcatore di tutti i tempi con una nazionale sudamericana, superando Pelè, immortala i due grandi campioni in Paradiso, con O Rey ad aprirgli le porte. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri giornali

Il sei volte Pallone d’Oro ha segnato al 14′, al 64′ e all’88 davanti ai 25.000 spettatori dello stadio Monumental di Buenos Aires, aperto al pubblico per la prima volta dall’inizio della pandemia di Covid-19. (Cagliari News 24)

Dopo la fuga di notizie, i tifosi hanno preso di mira l’hotel dove dovrebbe risiedere per due giorni Leo Messi. Se dovessero radunarsi troppi spettatori al fuori dai cancelli, e quindi costituire un pericolo per gli utenti della strada, dobbiamo intervenire" (Sport Fanpage)

Guarda il calendario di Inter e altre Da qui alla fine di settembre non saranno gli unici. (fcinter1908)

VIDEO – Argentina, super Messi: tripletta e magie alla Bolivia. Gli highlights

Lionel Messi (Argentina) 79. 9. Zainal Abidin (Malesia) 78 (Milan News)

di Salvatore Riggio. L’Argentina vince in scioltezza, la Pulce segna un nuovo record: ora è a quota 79 centri. Il primo dei tre gol di Messi è un vero capolavoro, che fa parte del suo repertorio: tunnel su Haquin e sinistro a giro che fulmina Lampe. (Corriere della Sera)

Nella gara delle qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022, Leo Messi realizza una tripletta contro la Bolivia e regala una serata memorabile all'Argentina, sfoderando le solite magie e una grande intesa con Lautaro e Di Maria. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr