Francesco come Paolo VI, nomina episcopale per l'organizzatore del viaggio

Francesco come Paolo VI, nomina episcopale per l'organizzatore del viaggio
Vatican News ESTERI

Papa Montini fece lo stesso nel gennaio 1964, annunciando l’episcopato per monsignor Jaques Martin, che aveva organizzato il pellegrinaggio in Terra Santa. Andrea Tornielli. Era il 5 gennaio 1964, una splendida giornata di sole e dopo aver pregato nel luogo in cui Gesù affidò a Pietro il primato e aver visitato la casa dell’apostolo a Cafarnao, Paolo VI arrivò al Monte delle Beatitudini.

Qui annunciò la nomina episcopale di monsignor Jacques Martin, prelato francese della Segreteria di Stato, che aveva preparato lo storico pellegrinaggio, il primo dei viaggi internazionali dei Papi nell’era contemporanea. (Vatican News)

La notizia riportata su altri media

“Quando poi si vollero cancellare le tracce della comunità, qui la sinagoga fu demolita”, ricorda il Papa. A questa comunità, dimezzata dopo la Seconda Guerra mondiale, il Papa si presenta “come pellegrino”, venuto “per toccare questo luogo ed esserne toccato”. (Vatican News)

Si può correre tuttavia il rischio di lasciarsi trasportare dalla fretta e dalla seduzione del guadagno, generando un’euforia passeggera che, anziché unire, divide. Papa in Slovacchia: ai vescovi, “in Europa trovare nuovi alfabeti per annunciare la fede”. (Toscanaoggi.it)

Il Pontefice è arrivato al Palazzo presidenziale di Bratislava, dove si è svolta la vera e propria cerimonia di benvenuto. Seconda giornata in Slovacchia per Papa Francesco, dopo la tappa di 7 ore ieri a Budapest. (Giornale di Sicilia)

Slovacchia, Papa incontra vescovo rimosso da Benedetto XVI

Numerosi anche i progetti di evangelizzazione rivolti ai ragazzi e alle ragazze lontani dalla Chiesa. L’Anno della Famiglia-Amoris Laetitia indetto da Papa Francesco ha offerto un’occasione per rilanciare l'impegno in un accompagnamento pastorale più organico delle famiglie (Vatican News)

Ieri mattina il Corriere della Sera ha pubblicato in anteprima l’introduzione di papa Francesco a un libro scritto dal papa emerito Benedetto XVI sulla missione dell’Europa – La vera Europa, ed Nelle stesse ore, papa Francesco dalle colonne di Repubblica e Corriere della Sera metteva in guardia dal fondamentalismo religioso e invitava a rispettare il prossimo come fratello. (Domani)

Bezàk era stato calunniato dopo aver denunciato scandali di corruzione nella diocesi Il vescovo era stato rimosso da Benedetto XVI e poi riabilitato da Bergoglio, che lo ha già incontrato in Vaticano nel 2015, restituendogli l’anello episcopale. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr