MotoGP, Pol Espargarò: “Sarà una stagione dura, ma sono pronto”

MotoGP, Pol Espargarò: “Sarà una stagione dura, ma sono pronto”
Per saperne di più:
Motosprint.it SPORT

Lo spagnolo sarà infatti la grande novità di quest'anno per lo squadrone della Casa di Tokyo, con cui correrà al fianco di Marc Marquez dopo quattro stagioni nel team KTM Factory.

Sugli avversari, invece, “Polyccio” ha le idee chiare: “Quando Marc tornerà, sarà sicuramente l'avversario numero uno in quanto è il punto di riferimento di tutta la MotoGP.

Honda saprà sfruttare al meglio questa situazione fornendomi tutto il supporto di cui avrò bisogno per arrivare a giocarmi la vittoria il prima possibile”. (Motosprint.it)

La notizia riportata su altri media

In questo mondiale dove i fratelli che corrono in MotoGP sono ben 6, sarà un bel duello. La competitività dovrebbe riacquistarla dopo qualche gara, quando si sentirà di nuovo sicuro, naturale e non sforzato, indemoniato senza paura (Sky Sport)

Difficile dirlo ora, è ancora presto, quello che posso dire è che voglio riuscire a inseguire i miei sogni con la Honda" (Sky Sport)

Pol Espargarò ha detto che la Honda lo ha preso per vincere. Espargarò la Honda mi ha preso per vincere. Durante la presentazione della nuova moto per la stagione 2021, Pol Espargarò ha parlato dei suoi obiettivi. (F1inGenerale)

MotoGp: A Pol Espargarò il compito di tenere alto il prestigio Honda in attesa del ritorno di MM93

Nel Repsol Honda Team quest’anno approda Pol Espargaró. L’ex iridato Moto2 descrive come “tutto o niente” il suo passaggio nel team ufficiale Honda per questa nuova stagione. (Corse di Moto)

Una partecipazione iniziata nel 1966 con il primo successo ad opera della RC181, 500 a quattro tempi e quattro cilindri, piloti Hailwood e Redman, campione del mondo piloti Agostini con la MV Agusta. Si parla del titolo per marche, quello che alla Honda piace di più ricordare. (Moto.it)

Pol Espargarò ha cambiato squadra passando dal team KTM al prestigioso team Honda Repsol, questo cambio di squadra ha naturalmente cambiato anche gli obiettivi stagionali del pilota spagnolo che è intenzionato seriamente a vincere il campionato mondiale MotoGp. (Italia Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr