Il marito della Raggi risponde a Salvini: «Non mi pesano le parole di disprezzo verso una donna di questo personaggio, mi pesa il silenzio di molti»

Silenzi e Falsità INTERNO

“Non mi pesano le parole di disprezzo verso una donna di questo personaggio, mi pesa il silenzio di molti.

Così Andrea Severini, attivista 5Stelle e marito della sindaca di Roma Virginia Raggi, in un post pubblicato sul proprio profilo Facebook.

Il leader della Lega ha risposto nei giorni scorsi alla sindaca di Roma, la quale, intervistata da RaiNews24, aveva dichiarato: “Salvini va a Centocelle?

“Parole che a volte sono pesanti apprezzamenti, pesanti supposizioni e come in questi caso sminuenti e dispregiative. (Silenzi e Falsità)

Ne parlano anche altre fonti

Penso che il volontariato sia un patrimonio del mondo intero e costringerli a compilare moduli, emettere fattura, prendere il commercialista costringerebbe molte di queste realtà a chiudere quindi lasciamo che il volontariato continui a fare il volontariato, non è gente che lo fa per guadagnare". (Video - La Stampa)

L’attualità ai tempi della pandemia. (Skuola.net)

Augias a Salvini: «Sono ammirato dalla sua capacità di mescolare tutto, dall'Ungheria ai cani per ciechi». Durata: 00:58. Augias a Salvini: «Sono ammirato dalla sua capacità di mescolare tutto, dall’Ungheria ai cani per ciechi» Durante la trasmissione Cartabianca, condotta da Bianca Berlinguer su RaiDue: «Sono ammirato - dice riferendosi ai comizi del leader della Lega - dalla sua capacità di creare un frullatore. (Notizie - MSN Italia)

– ha detto Augias – Sono ammirato, devo dire la verità, lo sapevo già ma a vederla dal vivo sono ammirato. L'attacco Il giornalista Corrado Augias ha lanciato un duro attacco a Matteo Salvini in diretta tv: "Sono ammirato dalla sua capacità di creare un frullatore". (Virgilio Notizie)

In testa alla classifica dei volumi più venduti balza un libro con le pagine bianche che non ha niente da dire e sfrutta un'idea datata. Se i suoi avversari gongolano per tale operetta, il leader leghista può dormire sereno. (La Verità)

Sulla rete c’è un sito chiamato smask.online che ha, tra l’altro, il compito di smascherare appunto le informazioni prodotte a ritmo continuo dal florido padano riconvertito da poco a quel Sud e a quella Italia che prima invece odiava. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr