Incendio in una ditta di rifiuti a Sassari, colonna di fumo visibile per chilometri

SardiniaPost INTERNO

Il sindaco di Sassari, Nanni Campus, si è recato sul posto insieme al comandante della polizia locale, Gianni Serra, per coordinare la macchina della Protezione civile.

La Romangia, infatti, si trova sulla direttrice su cui il vento sta disperdendo la nube scura, in direzione di Osilo

Un vasto incendio è scoppiato nel primo pomeriggio nel capannone della Gesam, in località Truncu reale, alla periferia di Sassari. (SardiniaPost)

La notizia riportata su altri giornali

I vigili del fuoco hanno lavorato anche tutta la notte per spegnere gli ultimi focolai attivi. La maggior parte dei fumi, infatti, sono stati quasi tutti abbattuti ma la bonifica non è finita. (SardiniaPost)

Le operazioni di spegnimento e raffreddamento continueranno per tutta la giornata. Già dalle prime luci dell'alba la situazione appariva in netto miglioramento, con l'abbattimento della maggior parte dei fumi, presenti ormai solo all'interno degli edifici. (L'Unione Sarda.it)

Diminuiti i fumi della combustione, proseguiranno per tutta la giornata le operazioni di spegnimento e raffreddamento (Sardegna Reporter)

Le spaventose immagini del maxi rogo alla GESAM di Sassari

(Unioneonline/v.l.) Già dalle prime luci dell'alba la situazione appariva in netto miglioramento, con l'abbattimento della maggior parte dei fumi, presenti ormai solo all'interno degli edifici. (L'Unione Sarda.it)

Le operazioni di spegnimento e raffreddamento continueranno per tutta la giornata", spiegano i VVf. Per tutta la notte squadre di vigili del fuoco del Comando di Sassari hanno lavorato per spegnere gli ultimi focolai attivi sul sito di Truncu Reale, dove si è sviluppato un enorme incendio. (Olbiapuntoit)

Invito alla prudenza sui social e finestre chiuse anche dal sindaco di Sorso, Fabrizio Demelas. «Sotto il profilo ambientale – ha detto – la situazione è preoccupante, nella struttura erano stipate tonnellate di plastica, e poi anche carta e alluminio. (Cronache Nuoresi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr