Via i dubbi: sì alle seconde dosi programmate con AstraZeneca anche tra gli under 60

Via i dubbi: sì alle seconde dosi programmate con AstraZeneca anche tra gli under 60
Prima Lecco ECONOMIA

AstraZeneca, sì alle seconde dosi programmate agli under60. Via libera in Italia alla somministrazione delle seconde dosi del vaccino AstraZeneca anche agli under 60.

Sì alle seconde dosi programmate con AstraZeneca anche tra gli under60.

Per questa ragione Ministero della salute e Aifa (Agenzia italiana del farmaco) raccomandarono l’uso del vaccino a vettore virale per le persone con più di 60 anni

Dopo la sospensione delle somministrazioni a causa di rarissimi eventi avversi legate a forme inusuali di trombosi cerebrali e addominali in pazienti giovani. (Prima Lecco)

Ne parlano anche altre testate

Il 60enne due giorni prima si era sottoposto alla prima dose del vaccino Astrazeneca. Cronaca Vaccino. Muore 48 ore dopo vaccino AstraZeneca: salma sequestrata Muore 48 ore dopo vaccino AstraZeneca: salma sequestrata. (Quotidianodiragusa.it)

Roma, 3 mag. (LaPresse) – “Senza le dosi di AstraZeneca non riusciamo ad arrivare ai numeri necessari per raggiungere gli obiettivi vaccinali prefissati”. (LaPresse)

“I vaccini vanno impiegati tutti – ha sottolineato Figliuolo – Astrazeneca è consigliato a determinate classi ma l’Ema dice che va bene per tutti. Così il Commissario per l’Emergenza, Francesco Figliuolo, all’inaugurazione dell’hub vaccinale presso il polo natatorio della Fin ad Ostia a Roma. (Orizzonte Scuola)

Vaccini, AstraZeneca verso gli under 60. Figliuolo: “Impieghiamo tutto o non rispettiamo tempi”

Si sta pensando a questo, ho avuto interlocuzioni con Aifa, Cts, Consiglio superiore di Sanita' e Istituto Superiore di Sanita'". E' quanto ha detto il commissario per l'emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, a Roma in occasione dell'inaugurazione dell'hub vaccinale nel Polo acquatico di Ostia, grazie alla collaborazione con la Federnuoto. (Il Giorno)

Lo ha affermato il commissario all'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, inaugurando il nuovo hub vaccinale di Ostia. «È probabile che in sede di 'rolling review' si arrivi a raccomandare AstraZeneca anche agli under60. (Corriere TV)

Gli under 60 che finora hanno ricevuto come prima dose Astrazeneca rientrano prevalentemente in tre categorie: personale scolastico, universitario e forze dell’ordine. Ecco quindi che “è probabile che in sede di ‘rolling review’, ovvero nella revisione dovuta all’esperienza accumulata durante le vaccinazioni, si possa raccomandare Astrazeneca anche per gli under 60. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr