Covid, il picco previsto tra 10 giorni e finisce l'antibiotico per la terapia - In aumento le vittime del virus

Covid, il picco previsto tra 10 giorni e finisce l'antibiotico per la terapia - In aumento le vittime del virus
IlCorrierino.com ESTERI

Ed è atteso entro i prossimi dieci giorni il picco dell'incidenza dei positivi al covid a livello nazionale e da circa dieci giorni si osserva un aumento nel tasso di crescita dei decessi.

Nel frattempo, però, da giorni non si trova più nelle farmacie italiane l'antibiotico più utilizzato per i malati di Covid sia a casa che in ospedale, lo Zitromax ed il generico

"A livello regionale - prosegue - i dati confermano il raggiungimento del picco dei positivi totali in Toscana e Umbria, mentre sono quasi al picco Abruzzo e Lombardia". (IlCorrierino.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

L'analisi del matematico indica inoltre che "40 province sono in crescita frenata. La mappa dell'epidemia di Covid-19 nelle province. HANNO GIÀ RAGGIUNTO IL PICCO: Chieti, Catanzaro, Vibo Valentia, Rimini, Viterbo, Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza e della Brianza, Pavia, Varese, Verbano-Cusio-Ossola, Sassari, Caltanissetta, Enna, Messina, Trapani, Firenze, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Perugia, Terni. (Giornale di Sicilia)

Tra queste ultime, 4 sono al confine con Austria e Slovenia, e questo suggerisce, alla luce dell’espansione epidemica partita dal nord est alcuni mesi da, di effettuare adeguati controlli alle frontiere”. (TV Sette Benevento)

L'analisi del matematico indica inoltre che "40 province sono in crescita frenata. In altre 19 province c'e' infine "un brusco e grande aumento dell'incidenza e sono principalmente coinvolte 3 regioni: Liguria, Marche e Puglia (Ottopagine)

Covid. Entro 10 giorni il picco di contagio: ma intanto finisce in Italia lo Zitromax

Hanno già raggiunto il picco: Chieti, Catanzaro, Vibo Valentia, Rimini, Viterbo, Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Varese, Verbano-Cusio-Ossola, Sassari, Caltanissetta, Enna, Messina, Trapani, Firenze, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Perugia, Terni (QuiBrescia.it)

A livello nazionale, "da una decina di giorni è aumentato il tasso di crescita dei decessi". E' atteso entro i prossimi dieci giorni il picco dell'incidenza dei positivi al covid a livello nazionale e da circa dieci giorni si osserva un aumento nel tasso di crescita dei decessi. (Lo Strillone)

In queste condizioni, una nuova variante aggressiva se la dovrà giocare con una Omicron già molto potente in termini di diffusione Quindi l’analisi dei dati con il nostro modello rimane l’unica al momento che può stimare la nuova variante in termini di incidenza. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr