Coronavirus, perché il modulo per l’autocertificazione cambia di nuovo

Coronavirus, perché il modulo per l’autocertificazione cambia di nuovo
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

Le sanzioni fin qui comminate, ha ricordato il prefetto, ammonteranno a un'ammenda pari a 200 euro.

Una punizione aggiornata dal governo e dedicata a coloro che non hanno rispettato la quarantena, sia essa obbligatoria che volontaria, "è quella che fa riferimento all'articolo 260 delle leggi sanitarie e prevede l'arresto da 3 a 18 mesi e una sanzione amministrativa da 500 a 5000 euro".

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo ha annunciato il capo della Polizia, Franco Gabrielli, a SkyTg24, spiegando che "sono state fatte ironie, ma cambiano le disposizioni e noi dobbiamo aggiornare il modulo, anche per intercettare i quesiti che arrivano dai cittadini". (YouTG.net)

Ora, con la pubblicazione della nuova Gazzetta Ufficiale, arriva un nuovo cambiamento, un ulteriore modello giustificativo annunciato a SkyTg24 dal capo della Polizia, Franco Gabrielli: “Sono state fatte ironie, ma cambiano le disposizioni e noi dobbiamo aggiornare il modulo, anche per intercettare” le richieste della cittadinanza. (In Terris)

Nel caso specifico il modello recepisce le novità introdotte il 25 marzo scorso e relative all’inasprimento delle sanzioni per chi viola le disposizioni dei Dpcm, soprattutto per quei soggetti positivi o in quarantena che siano beccati fuori dalle loro abitazioni. (LuccaInDiretta)

Che sia per lavoro, per esigenze mediche o per fare la spesa, infatti, è necessario avere con sé questo modulo già compilato. Ormai tutti sappiamo che in questa emergenza coronavirus ogni spostamento deve essere accompagnato da un modulo di autocertificazione in cui viene dichiarata l’esigenza che ha indotto ad abbandonare la propria abitazione. (Fidelity News)

Dopo appena tre giorni dall'ultimo fatto, il Capo della Polizia, Franco Gabrielli, ha affermato a Sky Tg 24: "Ci sono nuove disposizioni e nonostante alcune ironie fatte nei giorni scorsi dobbiamo aggiornare il testo. (TUTTO mercato WEB)

Share Tweet Whatsapp Email. ROMA – E’ on line su sito del ministero dell’Interno il nuovo modulo per l’autocertificazione agli spostamenti. (indicare la Regione di partenza) e del Presidente della Regione…. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti