Terminata la cabina di regia, verso il green pass dal 5 agosto in bar e ristoranti (ma al chiuso)

Terminata la cabina di regia, verso il green pass dal 5 agosto in bar e ristoranti (ma al chiuso)
Genova24.it INTERNO

Green pass nei locali solo al tavolo e solo al chiuso.

Il green pass dovrebbe essere dunque essere esibito, a partire dal 5 agosto, al bar e al ristorante per sedersi, se la consumazione avverrà all’interno del locale.

Chi avrà il green pass vaccinale e dovesse risultare positivo – emerge sempre dalla cabina di regia – potrà sottostare ad una quarantena ridotta

È quanto emerge dalla cabina di regia con il presidente del consiglio Mario Draghi conclusa a Palazzo Chigi. (Genova24.it)

Su altri media

Secondo quanto si apprende dunque il governo lascerà aperta la porta alla possibilità di apportare delle correzioni al decreto legge Anche se il Pass varrà dal 6 agosto, il decreto entrerà in vigore già dal 23 luglio per evitare che con i parametri attualmente in vigore alcune regioni passino in giallo. (L'agone)

L'impennata delle prenotazione dei vaccini dopo l'introduzione del Green pass obbligatorio per accedere a determinati servizi dimostra che migliaia di italiani hanno evitato di vaccinarsi per un becero egoismo. (Notizie.it )

Non riapriranno le discoteche. Non sarà consentito alcun accesso, neanche per i possessori di green pass, alle discoteche, poiché ancora ritenute non sicure dal governo. Il green pass sarà valido per chi abbia avuto almeno una dose di vaccino, abbia fatto un tampone negativo nelle 48 ore precedenti o sia guarito dal Covid nei sei mesi precedenti. (Filodiretto Monreale)

Green pass, Fipe insorge: «Sono sempre bar e ristoranti a pagare il conto»

Dal 5 agosto Green Pass per bar, ristoranti ma al chiuso se si mangia e beve seduti. La regola di esibire il Green Pass vale anche per palestre, cinema, teatri, musei, stadi e palazzetti per eventi sportivi o concerti. (L'azione - Novara)

Green Pass, obbligatorio dal 5 agosto per ristoranti e bar al chiuso. Il green pass sara’ necessario per i bar e i ristoranti al chiuso ma anche per palestre, cinema e teatri (con alcune eccezioni). (Canicatti Web Notizie)

Così Fipe Varese vede il Green pass. «Ancora una volta sono i pubblici esercizi a pagare il prezzo più salato. Perché diventa obbligatorio il “passaporto verde” per sedersi all’’interno di bar e ristoranti mentre sui mezzi pubblici, vera fonte di contagi, non è richiesto? (InformazioneOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr