Sgarbi dopo il no della figlia al GF Vip: "Ha rifiutato 100mila euro, poi a me ha chiesto una borsa da 2800"

Sgarbi dopo il no della figlia al GF Vip: Ha rifiutato 100mila euro, poi a me ha chiesto una borsa da 2800

A quel punto papà Vittorio ha rinfacciato alla figlia il no al Grande Fratello: "Con quel cachet avrebbe potuto permettersela, non pretenderla da me" ha detto

Vittorio Sgarbi torna a parlare del rifiuto della figlia Evelina di far parte della squadra della prossima edizione del Grande Fratello Vip.

Dopo aver definitivamente accantonato la questione e interrotto i rapporti, il critico d'arte ha raccontato che Evelina è tornata da lui per acquistare una borsa Dior da 2800 euro. (Today.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Senza alcuna remora ha confidato di aver discusso con sua figlia Eveline dopo che la stessa avrebbe rifiutato di accettare di partecipare al Gf Vip. ma il critico ha detto, anche lui un no secco: «Avrei accettato solo per 2 milioni di euro, minimo 1 e mezzo (ilmessaggero.it)

È l’ultima dei tre figli di Vittorio Sgarbi, tutti avuti con tre donne diverse: l’unico maschio si chiama Carlo, mentre la più grande è Alba e ha 23 anni Vittori Sgarbi, infatti, avrebbe voluto che la sua ultimogenita accettasse l’invito di Alfonso Signorini di varcare la famosa Porta rossa della Casa di Cinecittà, un’opportunità da non perdere, secondo lui. (News – Roba da Donne)

In un'intervista a Novella 2000, Sgarbi aveva dichiarato:. L’ultima figlia, Evelina, è nata perché sua madre aveva un marito impotente e lei ha tratto vantaggio dal rapporto con me. Conosciamo meglio Evelina Sgarbi, la ragazza che ha fatto infuriare suo padre, Vittorio Sgarbi, per aver respinto l'offerta di Alfonso Signorini di partecipare al Grande Fratello Vip! (ComingSoon.it)

Sgarbi ancora contro la figlia: “Ha rifiutato 100mila euro, poi a me ha chiesto una borsa da 2800”

Sgarbi contro la figlia per il rifiuto al GF Vip: le avevano offerto 100mila euro. L’aneddoto sul cachet del GF Vip. Sgarbi ha raccontato che Signorini & Co avevano offerto alla figlia 100mila euro. (Notizie.it )

Per Sgarbi quello della figlia è stato un clamoroso errore di valutazione. «Tutti le dicono che è stata brava, eroica, un genio, una virtuosa, per aver resistito alla tentazione - ha aggiunto Sgarbi -. (Ticinonline)

E non veniva a mettere in croce me per farsi comprare una borsa di Dior da 2800 euro”. A quanto pare la questione ha mandato su tutte le furie suo padre, Vittorio Sgarbi, che ha anche confessato di non aver parlato con lei per diversi mesi proprio a causa della vicenda (Gossipblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr