Gli accantonamenti sui prestiti sono visti dimezzarsi, Akros promuove Intesa

Gli accantonamenti sui prestiti sono visti dimezzarsi, Akros promuove Intesa
Milano Finanza ECONOMIA

D'altra parte, il net interest income è previsto debole con un calo del 3% anno su anno a 1,97 miliardi.

Su base comparabile, la performance operativa di Intesa Sanpaolo è solida, con una forte generazione di ricavi e un rigoroso controllo dei costi.

Intesa Sanpaolo comunicherà i risultati del secondo trimestre di quest'anno il prossimo 4 agosto.

Inoltre, Banca Akros si attende un trimestre relativamente debole per il trading income, circa 280 milioni, e l'insurance income (circa 350 milioni). (Milano Finanza)

Su altre testate

(ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo rinnova l’offerta di mutui per i giovani riservando alla clientela under 36 nuove proposte per incoraggiare l’acquisto della prima casa, secondo quanto previsto anche dal Decreto Sostegni-bis. (Sicilianews24)

La seconda fabbrica di Rivian potrebbe includere una linea per la produzione delle celle per le batterie. (HelpMeTech)

In assenza di una nuova sospensione o di un aumento del limite, il Tesoro potra' continuare a emettere debito utilizzando 'misure straordinarie'. Il tema del limite del debito potrebbe quindi tornare caldo entro la fine dell'estate (Borsa Italiana)

Morning note: Intesa Sanpaolo, la giornata dei mercati -4-

Intesa Sanpaolo mette in campo due linee d’azione, valide fino al 30 giugno 2022, nell’offerta di mutui per giovani che intendono acquistare la prima casa. Le misure adottate dalla banca guidata da Carlo Messina (Domus Giovani Under 36 e mutui con garanzia Fondo di Garanzia Prima Casa) sono in linea con le finalità del decreto Sostegni-bis. (Gazzetta di Parma)

(ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo rinnova l’offerta di mutui per i giovani riservando alla clientela under 36 nuove proposte per incoraggiare l’acquisto della prima casa, secondo quanto previsto anche dal Decreto Sostegni-bis. (Il Dispari Quotidiano)

Educational / Sostenibilità e Impact. Sono previsti: focus sul settore dell’educazione finanziaria, dell’informazione e della cultura; approfondimento sulla sostenibilità con il coinvolgimento dei referenti della Banca in sinergia con le Aacc e la Direzione Impact di Intesa Sanpaolo Intesa Sanpaolo e le associazioni dei consumatori del Cncu (Consiglio Nazionale Consumatori Utenti), hanno presentato oggi il nuovo Accordo Quadro "Innoviamo le relazioni 2.0 2021 – 2023" volto a proseguire e consolidare la collaborazione avviata nel 2019 nell’ambito del precedente Accordo "Innoviamo le Relazioni". (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr