Carige, Montani (ad Bper): "auspico conclusione in tempi brevi e con successo"

Carige, Montani (ad Bper): auspico conclusione in tempi brevi e con successo
Per saperne di più:
Yahoo Finanza ECONOMIA

"Vorrei sottolineare - rileva l'ad di Bper Banca - fin d’ora l’importanza e la valenza positiva di un’operazione studiata e messa in campo con rapidità ed efficacia, a testimonianza del dinamismo che anima la nostra Banca.

"La storia di Bper Banca dimostra con chiarezza una consolidata esperienza e capacità nel portare a termine con successo numerose operazioni di aggregazione, rispettando i territori e perseguendo sempre l’obiettivo di creare valore per tutti gli stakeholders", conclude

Molto resta da fare, dunque, ma questo non ci spaventa", sottolinea ancora Montani. (Yahoo Finanza)

Su altre testate

La banca va salvata ancora una volta, l’ordine della Bce è “business combination”: Carige deve sposarsi In pochi anni cambiano tre ad, mentre gli azionisti per sostenere la banca sempre schiacciata dal peso degli npl sono costretti a nuove iniezioni di liquidità. (La Repubblica)

Per il Fondo, quindi, c'è un nuovo testo da prendere in considerazione, per cui non si può escludere che si prenda un altro po' di tempo per analizzare il dossier. Per quella riunione, aveva annunciato a suo tempo il Fondo (su sollecitazione Consob) "sarà verosimilmente completata l'attività istruttoria" sulle offerte presentate. (La Repubblica)

Acquisendo Carige, l'istituto guidato da Piero Montani, che è stato anche amministratore delegato della banca ligure, può dare vita al terzo gruppo bancario italiano e può farlo attraverso delle sinergie che mettano a fattor comune Bper, Carige e Polare di Sondrio (appena diventata una Spa). (Primocanale)

Bper ha rilanciato e adesso per Carige è l'unica in corsa

Bper Banca conferma l’imminente avvio di una due diligence su Carige, di natura confirmatoria, cui seguirà la sottoscrizione del contratto di acquisizione, auspicabilmente non oltre il 15 febbraio p.v. (Tribuna Economica)

Il Fondo interbancario lo comunica in una nota in cui spiega che l’offerta di Bper ha «natura non vincolante» e, in caso di perfezionamento dell’operazione, prevede il lancio da parte di Bper Banca di un’Opa sulle restanti azioni di Banca Carige «non detenute dal Ftdi e dallo Svi, per un corrispettivo di 0,80 euro ad azione». (La Stampa)

Adesso c’è l’esclusiva e si tratta sul serio per chiudere nel giro di pochi mesi. Bper ha chiesto al Fitd di ricapitalizzare Banca Carige con 530 milioni di euro prima della cessione della cassa ligure all'istituto modenese. (Gazzetta di Modena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr