Referendum cannabis, il boom che (quasi) nessuno si aspettava: come firmare online

Referendum cannabis, il boom che (quasi) nessuno si aspettava: come firmare online
Today.it INTERNO

Il referendum per depenalizzare la cannabis in Italia è diventato un tema da prima pagina. Un successo che va al di là di qualsiasi aspettativa dei promotori.

(breve storia non triste di #ReferendumCannabis #ReferendumEutanasiaLegale) — Marco Cappato (@marcocappato) September 12, 2021. Referendum cannabis: dove si firma. Referendum cannabis al via da sabato scorso, dopo la presentazione ufficiale da parte dei promotori. (Today.it)

Su altre testate

È commovente”, dice Riccardo Magi, deputato e presidente di +Europa, che già in mattinata aveva pronosticato: “Oggi arriveremo a duecentomila firme in 48 ore, è un fatto politico”. Leggi Anche Referendum cannabis, 100mila sottoscrizioni nel giro di 24 ore. (Il Fatto Quotidiano)

Al via la raccolta firme per il referendum sulla cannabis. Referendum cannabis: dove e come votare. Per poter depositare la propria firma a favore della campagna per il referendum della cannabis basterà andare al sito indicato per la domanda (Money.it)

Dopo aver depositato la richiesta in Cassazione, l’11 settembre ha preso il via la raccolta delle adesioni (che si terrà solo online). È il risultato raggiunto dal referendum cannabis legale, la cui raccolta firme ha preso il via sabato 11 settembre. (Sky Tg24 )

Referendum cannabis legale, come firmare online con lo Spid

È partito con questo obiettivo il referendum cannabis, presentato oggi dalle associazioni Luca Coscioni, Meglio Legale, Forum Droghe, Antigone, Società della Ragione. La campagna per il referendum sulla cannabis non necessita di ulteriori commenti, bastano le cifre. (La Gazzetta di Mantova)

Oggi, come sempre, i referendum sono anche lotta per le regole e per l’informazione ai cittadini. La raccolta firme per promuovere il referendum sulla cannabis ha toccato quota 100.000 nelle prime 24 ore. (altovicentinonline.it)

Firmare con un dispositivo Chi è in possesso di dispositivo di firma digitale come smart card, chiavetta usb o servizio di firma digitale remota, può scegliere questa opzione per firmare il referendum. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr