;

Misure cautelari per 15 soggetti implicati nel traffico di rifiuti

Misure cautelari per 15 soggetti implicati nel traffico di rifiuti
Cefalu & Madonie Web Cefalu & Madonie Web (Interno)

Sulla scorta degli elementi raccolti, la Guardia di Finanza ha dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal GIP del Tribunale di Palermo nei confronti di 15 soggetti, titolari delle “piattaforme di raccolta” e per i cc.dd.

Misure cautelari per 15 soggetti implicati nel traffico di rifiuti. A conclusione di articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Palermo, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Palermo e del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal GIP del Tribunale di Palermo nei confronti di 15 soggetti, responsabili a vario titolo di traffico illecito di rifiuti, emissione di fatture false e occultamento di documentazione contabile, operanti nel settore dello smaltimento di rottami metallici.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti