Extra costi per bimbi a bordo, bocciato il ricorso Ryanair

Extra costi per bimbi a bordo, bocciato il ricorso Ryanair
L'Agenzia di Viaggi ECONOMIA

Il Tar del Lazio ha rigettato, in sede cautelare, il ricorso presentato dalla compagnia aerea Ryanair avverso il provvedimento adottato lo scorso 16 luglio 2021 dal direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, d’intesa con il presidente Pierluigi Di Palma.

Due mesi fa l’Enac ha disposto infatti che – a tutela delle categorie di passeggeri più fragili del trasporto aereo – le compagnie aeree debbano prevedere l’assegnazione gratuita dei posti a sedere a minori e a persone a mobilità ridotta vicino ai loro genitori e/o accompagnatori. (L'Agenzia di Viaggi)

Su altre testate

Per quanto riguarda le 800 nuove assunzioni nello specifico, si cercano diverse figure professionali, come personale di cabina, piloti e ingegneri. Come candidarsi per lavorare in Ryanair. Chi vuole prendere parte alle selezioni per lavorare in Ryanair non deve fare altro che seguire il link del sito ufficiale della compagnia aerea. (iJobs)

Una giovane hostess, in un filmato su TikTok ripreso dal Sun, rivela quale sia il comportamento più scorretto dei passeggeri. Un atteggiamento da non assumere poiché, in questo caso, il pilota dovrà attendere che tutti abbiano terminato di usarlo prima di alzarsi in volo. (ContoCorrenteOnline.it)

Una decisione che respinge il ricorso presentato da Ryanair contro il provvedimento dello scorso 16 luglio adottato dall’Ente che imponeva l’assegnazione senza costi extra dei posti a sedere per minori e persone con mobilità ridotta vicino ai loro accompagnatori. (Corriere della Sera)

Assoutenti: "La bocciatura degli extracosti Ryanair è una vittoria dei consumatori"

Ribadiamo però la nostra richiesta di eliminare i costi per la scelta del posto a sedere per tutti i passeggeri, trattandosi di una spesa ingiustificata che sfrutta la paura del Covid da parte dei viaggiatori”. (Travelnostop.com)

Tar respinge ricorso di Ryanair contro Enac su extracosti per posti a sedere. (Trasporti-Italia.com)

"È una vittoria dei consumatori. Così Assoutenti esprime soddisfazione per la decisione dei giudici del Tar Lazio che nei giorni scorsi hanno vietato a Ryanair di far pagare costi aggiuntivi a chi prenota un posto vicino a un minore o a un disabile sui propri voli. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr