;

La mega città 'utopistica' di Kim Jong-un con resort e hotel costruita dagli schiavi del regime

La mega città 'utopistica' di Kim Jong-un con resort e hotel costruita dagli schiavi del regime
La Stampa La Stampa (Esteri)

Non è noto il costo dell'intera operazione, né se qualcuno si sia già trasferito nei nuovi edifici.

Secondo l'agenzia di stato Kcna, citata dalla Bbc, la nuova città ospiterà circa 4.000 famiglie ed è dotata di pista da sci e stadio.

Samjiyong - che sorge nei pressi del monte Paektu, considerato sacro in Corea del Nord e luogo di nascita del padre di Kim Jong-un, Kim Jong-il - non è stata rifondata, come annunciato inizialmente: molti edifici sono stati ristrutturati, mentre altri sono stati abbattuti e ricostruiti.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti