Torino, una vittoria per l’alta classifica. Per crescere serve essere più figli di…

TUTTO mercato WEB SPORT

Potevamo anche fare il terzo gol e dovevamo chiuderla, Forestieri ha fatto un gran gol e abbiamo rischiato.

Torino, una vittoria per l’alta classifica.

Per crescere serve essere più figli di…. vedi letture. Vittoria importante per il Torino nel posticipo della 13^ giornata contro l’Udinese.

Al ‘Grande Torino’ finisce 2-1 con Brekalo e Bremer che conquistato i tre punti con i loro gol nonostante la magia nella ripresa di Forestieri per i friulani. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri giornali

Le statistiche testimoniano che il match dell’Olimpico-Grande Torino è stato equilibrato. Due slot con due cambi per slot: una regolarità organizzativa notevole per un Torino bravo a vincere una bella partita contro un avversario tutt’altro che arrendevole (Toro News)

Con il gol all’Udinese è diventato il miglior marcatore della squadra di Juric con 3 reti. Credo di aver sorpreso tutti, ma in allenamento proviamo spesso questo schema, con il lancio in profondità per Belotti (La Stampa)

La Gazzetta dello Sport parla di scelta non convincente con Pereyra schierato nel mezzo, ma poi aggiunge: "la squadra dà tutto, crea, tira 18 volte e c'è sempre". (TUTTO mercato WEB)

Questo testimonia come si senta anche molto a suo agio quando gioca davanti ai tifosi granata Tra le stelle che hanno brillato nella serata di ieri c’è l’autore del primo gol, Josip Brekalo, capace di realizzare una rete di prima intenzione dalla distanza, lasciando impietrito Silvestri. (Toro News)

Abbiamo avuto 4 o 5 occasioni per pareggiare ma non l'abbiamo fatto, quindi anche oggi torni a casa con zero punti e con una partita in meno in questo mini campionato da qui a Natale" L'analisi di Gotti: "Sofferto dopo il doppio svantaggio". (TUTTO mercato WEB)

Brekalo ha dichiarato: “Ho avuto un problema al polpaccio, una parte del corpo che è sempre particolare e richiede molta attenzione Il mio gol è stato un momento magico, è stato uno schema provato in allenamento: cercare Belotti in profondità e arrivare primi sulla seconda palla. (Toro.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr