Le Olimpiadi del 2032 si disputeranno a Brisbane

Le Olimpiadi del 2032 si disputeranno a Brisbane
Approfondimenti:
Ubi Tennis SPORT

PROSPETTIVA – Il prossimo appuntamento a cinque cerchi tra “appena” tre anni è un altro elemento da considerare, in un’analisi più ampia.

Per il CONI – che guarda a questa contabilità, come è giusto che sia – Matteo Berrettini era un serissimo candidato a una medaglia.

A patto che Parigi 2024 – magari dopo aver messo qualche Slam in vetrina – non diventi un altro appuntamento disatteso

Gli si può credere o no, ma Matteo Berrettini – nell’intervista concessa a ‘La Stampa’ – ha voluto che non si generassero equivoci sulla sua rinuncia olimpica. (Ubi Tennis)

Ne parlano anche altre testate

L'elezione è avvenuta a Tokyo, dove il Cio si è riunito per la sua 138esima sessione, a due giorni dall'inizio dei Giochi Olimpici nella capitale giapponese. risbane, terza città più popolosa dell'Australia con circa 2,5 milioni di abitanti, è stata eletta dai membri del Comitato Olimpico Internazionale (Cio) per ospitare i Giochi Olimpici estivi del 2032. (AGI - Agenzia Italia)

Sarà la terza volta in cui i Giochi si svolgeranno in Australia, dopo Melbourne 1956 e Sydney 2000. foto da www.olympisc.com (TUTTOBICIWEB.it)

Trentadue anni dopo Sydney, dunque, le Olimpiadi torneranno in Australia per la terza volta (Melbourne 1956 la prima). I Giochi torneranno in Australia a distanza di 32 anni da Sydney 2000. Adesso è arrivata anche l'ufficialità: le Olimpiadi estive del 2032 si terranno a Brisbane, in Australia . (Sky Sport)

Le Olimpiadi ritornano in Australia: a Brisbane l’edizione del 2032

Confermata la scelta della città, che era l'unica candidata. Siamo convinti di avere fatto bene i conti e di avere un budget in linea con le nostre possibilità. (La Gazzetta dello Sport)

Lo ha deciso l’Assemblea del Comitato olimpico internazionale riunita a Tokyo. (GIAPPONE) (ITALPRESS) – I Giochi Olimpici estivi del 2032 si svolgeranno a Brisbane. (Qui News Valdicornia)

I perché dei nostri lettori. “ Leggo La Stampa da quasi 50 anni, e ne sono abbonato da 20. Pago le notizie perché non siano pagate da altri per me che cerco di capire il mondo attraverso opinioni autorevoli e informazioni complete e il più possibile obiettive. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr