Irap, prorogato di due mesi il termine per il saldo: la nuova scadenza sarà il 30 novembre

Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Dopo la proroga prevista prima dal decreto Ristori e successivamente dal decreto Sostegni, il nuovo provvedimento del Governo punta dunque a differire ulteriormente il termine ultimo di pagamento.

Secondo quanto trapelato, i ministri della Lega non hanno partecipato al voto sulla norma che riguarda quest’ultimo punto, esprimendo dissenso riguardo la scelta di spostare in avanti i termini per la presentazione delle firme

La decisione rientra nel più ampio quadro dell’approvazione del decreto legge contenente norme di giustizia e proroga della scadenza anche per la domanda di assegno unico e per il referendum cannabis. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altre testate

Si potrebbe eventualmente anticipare un intervento sul cuneo fiscale, se non andrà in delega perchè da una parte o dall’altra lo metteremo” “Il quadro migliore della situazione economica – ha detto ieri la sottosegretaria all’economia, Maria Cecilia Guerra- si riflette sulla finanza pubblica. (QuiFinanza)

In breve Decreto legge in Cdm per spostare al 30 novembre il termine per l’Irap in caso di superamento degli aiuti di Stato e al 31 ottobre la scadenza per le richieste dell’assegno unico. Intanto il Governo lavora anche a una diluizione dei pagamenti delle cartelle sospese durante la pandemia e il cui importo è dovuto in unica soluzione entro giovedì 30 (Il Sole 24 ORE)

La proroga del termine in scadenza al 30 settembre si rende necessaria poiché la decisione della Commissione Europea sull'estensione delle nuove soglie del Quadro Temporaneo agli aiuti già autorizzati non sarà adottata entro tale termine. (Fiscoetasse)

La mancata compilazione del quadro IS nella dichiarazione IRAP relativa al periodo d’imposta 2019 può, tuttavia, essere regolarizzata mediante presentazione di una dichiarazione integrativa, versando per l’errore commesso la sanzione di cui all’art Con specifico riferimento all’indicazione delle somme non versate nel prospetto relativo agli aiuti di Stato della dichiarazione IRAP, con circolare n. (Ipsoa)

A tal fine, il 19 marzo 2020 ha adottato un “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’emergenza del COVID-19” (c. 137/2020), rispetto alla data originaria del 30 novembre 2020 e poi al 30 settembre 2021 grazie al decreto Sostegni (D. (Ipsoa)

C’è anche la proroga Irap tra le disposizioni urgenti approvate dal Consiglio dei Ministri, mercoledì 29 settembre 2021, attraverso la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (NADEF) 2021. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr