A Palazzo Madama, senatori e dipendenti contro il Green pass: anche Paragone fa ricorso

A Palazzo Madama, senatori e dipendenti contro il Green pass: anche Paragone fa ricorso
Il Secolo d'Italia INTERNO

Green pass, ecco i senatori che hanno presentato il ricorso. «Siamo vicini a chi combatte per la propria libertà», ha detto Giarrusso all’Adnkronos.

L’organo si era riunito dopo il blitz proprio della Granato, entrata a Palazzo Madama senza mostrare il pass, lo scorso 19 ottobre, stabilendo l’obbligatorietà di accesso con il green pass.

«L’udienza il 2 dicembre». Nel pomeriggio parlando con l’Adnkronos, Andrea Perillo, legale di Paragone e Martelli ha smentito le voci di un ricorso presentato fuori tempo massimo. (Il Secolo d'Italia)

Ne parlano anche altri giornali

A Montecitorio si entra solo con green pass. Anche se nelle settimane scorse il collegio di Appello della Camera, presieduto dal deputato di Alternativa Andrea Colletti - tra l’altro uno dei ricorrenti contro l’obbligo di green pass - aveva accolto la richiesta di sospensiva dell’obbligo di certificazione della Cunial (Il Giornale di Vicenza)

Bocciata la sospensiva voluta dal suo sodale Colletti, che le ha permesso di entrare senza Green pass. Lo scrive su twitter Marco Di Maio, vice-presidente del gruppo di Italia Viva alla Camera, a proposito della decisione del Consiglio di giurisdizione di respingere la sospensiva per Sara Cunial rispetto all'obbligo green pass per tutti i deputati (LiberoQuotidiano.it)

Contrordine: la Cunial non potrà entrare alla Camera senza Green Pass - Il Consiglio, composto anche dalla modenese M5S Stefania Ascari, ritiene che non vi siano ragioni d urgenza per sospendere la decisione dei deputati Questori (La Pressa)

Sara Cunial, ricorso respinto: alla Camera si entra solo con il green pass

Oltre a loro hanno presentato il ricorso anche 12 dipendenti di Palazzo Madama, ma allo stesso modo sarebbero fuori tempo massimo A cura di Tommaso Coluzzi. La deputata no vax Sara Cunial potrà entrare alla Camera solo con il green pass. (Fanpage)

Seguendo questo principio la Camera dei deputati respinge la sospensiva della ex M5s, Sara Cunial, no vax convinta, autorizzata nei giorni scorsi ad entrare senza certificazione dopo aver fatto ricorso. (Corriere della Sera)

Il Consiglio ritiene che non vi siano ragioni d'urgenza per sospendere la decisione dei deputati questori di chiedere il green pass a tutti i deputati e quindi anche a Sara Cunial. (Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr