Incidente Frecce Tricolori, falconiere dell'aeroporto di Torino sarà sentito in procura

Sky Tg24 INTERNO

L'uomo che si occupa di addestrare i falchi perché allontanino altri uccelli dallo scalo si sarebbe occupato delle operazioni di bonifica dalle 7 alle 15. Due ore dopo il velivolo si è schiantato, probabilmente dopo un impatto con dei volatili, uccidendo una bambina di cinque anni che era a bordo di un'auto di passaggio ascolta articolo L'uomo che addestra i falchi perché allontanino altri uccelli dall’aeroporto di Torino-Caselle sarà sentito in procura in merito all'incidente avvenuto nel pomeriggio del 16 settembre, quando un velivolo delle Frecce Tricolori si è schiantato nei pressi dello scalo, probabilmente dopo un impatto con dei volatili, uccidendo una bambina di cinque anni che era a bordo di un'auto di passaggio insieme alla famiglia. (Sky Tg24 )

Su altre testate

Il fratello dodicenne di Laura Origliasso, la bimba di 5 anni morta nel drammatico incidente di San Francesco al Campo, questa mattina, 22 settembre, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. (Corriere della Sera)

Nei giorni scorsi era circolata l’ipotesi di una possibile cancellazione dell'Air Show dopo la tragedia di 5 giorni fa in provincia di Torino, dove una bambina di 5 anni è morta a causa di un velivolo precipitato. (IVG.it)

Incidente Frecce Tricolori, il video dello schianto. Intanto la Procura di Ivrea ha iscritto il Maggiore Del Do nel registro degli indagati per disastro aereo e omicidio colposo, un atto dovuto per procedere con le indagini. (Prima il Canavese)

Un velivolo delle Frecce Tricolori in fase di decollo è precipitato, coinvolgendo un'auto su cui viaggiavano papà, mamma, un ragazzino di 12 anni, tutti rimasti feriti, e una bimba di 5 anni che invece ha perso la vita. (Adnkronos)

È stato sottoposto a un intervento programmato il piccolo rimasto coinvolto nell’incidente delle frecce Tricolori dopo che sabato scorso, a Caselle, nel Torinese, si è schiantato al suolo uno dei velivoli dell’Aeronautica, uccidendo Laura Origliasso, la sorellina di 5 anni. (LAPRESSE)

Giovanni Paone è l’uomo che addestra i falchi per vigilare sull’aeroporto di Torino-Caselle. Un lavoro a cui si dedica da tutta la vita. (La Stampa)