Ciro Grillo, il racconto della vittima: “Sono stata stuprata nel letto e nella doccia”

Ciro Grillo, il racconto della vittima: “Sono stata stuprata nel letto e nella doccia”
Notizie.it INTERNO

La ragazza di 19 anni che ha presentato una denuncia nei confronti di Ciro Grillo e dei suoi tre amici ha raccontato di essere stata stuprata nel letto e nella doccia.

Ciro Grillo, il racconto della vittima: “La mia amica ha fatto spallucce”. Dopo il presunto stupro, la ragazza avrebbe poi svegliato la sua amica che stava dormendo sul divano per raccontarle di essere stata violentata.

La vittima del presunto stupro ad opera di Ciro Grillo e dei i suoi tre amici ha fornito un racconto dettagliato della violenza subita. (Notizie.it )

Su altri media

Il capo di imputazione modificato riguarda il secondo degli episodi contestati, e cioè la violenza sessuale di gruppo di cui sono accusati tre degli inquisiti: Ciro Grillo, Vittorio Lauria ed Edoardo Capitta. (Adnkronos)

Il quotidiano La Verità ha pubblicato oggi il racconto della giovane italo-norvegese, S.J., nella denuncia presentata il 26 luglio 2019 alla stazione dei carabinieri di Milano Porta Garibaldi: per la vicenda sono indagati il figlio del fondatore del M5S e tre suoi amici. (ilmattino.it)

Giorni dopo la ragazza avrebbe raccontato a un’amica di Milano e ad altre due norvegesi del presunto stupro «Le ho ripetuto più volte che mi avevano violentata, le chiedevo se potevamo andare a casa. (Open)

Grillo: La Procura chiude le indagini per stupro di gruppo, depositati nuovi atti/Adnkronos (3)

(Agenzia Vista) Genova, 30 aprile 2021. Arlo il gatto che va a spasso sulle spalle della proprietaria a Genova. Arlo è un gatto del bengala che ha una passione molto particolare: andare a passeggio, ma sulle spalle della padrona nel centro di Genova (La7)

A Non è l'Arena gli ospiti di Massimo Giletti sul caso che ha coinvolto Ciro Grillo, Sandra Amurri contro Bernardini de Pace: 'andare a casa del figlio di Grillo non significava andare da uno sconosciuto. (La7)

"Ma Vittorio (Lauria ndr) le avrebbe convinte a rimanere - scrive il quotidiano - 'Ci chiedeva di aspettare un po' di tempo perché avendo bevuto alcolici Francesco (unico patentato e presunto violentatore ndr) non poteva guidare e si doveva riposare". (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr