Il futuro di Alitalia - 24 Mattino - Le interviste | Radio 24

Radio 24 ECONOMIA

In apertura di terza parte, la lente d'ingrandimento sull'attualità e la politica del nostro Paolo Mieli.

Continuano a ribollire le piazze italiane: mercatali, partite iva, ristoratori, operai, sono tante le categorie che sono scese in piazza anche ieri in diverse città d'Italia.

Alitalia, codice appalti, Recovery Plan, trasporto pubblico locale: intervista a tutto tondo a Enrico Giovannini, Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili. (Radio 24)

La notizia riportata su altri media

“Non possiamo accettare una disparità di trattamento da parte della Commissione, alla luce delle recenti decisioni assunte riguardo Air France” e anche “Luftahnsa”, ha fatto notare Giovannini. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini su Alitalia ai microfoni di Radio 24. (Travelnostop.com)

Senza risorse, concessi solo metà dei ristori richiesti, ci chiedono anche di rinunciare alla metà dei nostri diritti di decollo e atterraggio a Linate. Privilegio che nessun Macron, Merkel, Sanchez o Rutte si è sognato di concedere ad altre compagnie aeree per tratte analoghe (Redazione Imprese News)

"I lavoratori di Alitalia chiedono a Draghi una risposta, un intervento autorevole che sia in linea con l'autorevolezza che il Parlamento ha riconosciuto al Premier Italiano. "Vi informiamo che a seguito dell'accredito dei ristori ritenuti adeguati dalla Commissione europea - scrivono Leogrande, Santosuosso e Fava - siamo in grado di procedere al pagamento del rimanente 50% degli stipendi di marzo, che riceverete con valuta 8 aprile". (Notizie - MSN Italia)

La seconda tranche degli stipendi, hanno spiegato ieri i sindacati, sarà pari a quella che è stata già pagata, per cui chi in busta paga si è ritrovato, ad esempio 40 euro, riceverà solo altri 40 euro. (IL GIORNO)

Se il presidente c’è, batta un colpo”, ha riferito Fanco Zorzo, presidente di Naca piloti Alitalia Ecco le date di pagamento. Alitalia, arrivano i ristori ma le polemiche non si fermano. Nel frattempo, però, continuano le polemiche per l’ondata di licenziamenti che non sta risparmiando nessuno in questo periodo. (Consumatore.com)

Nelle intenzioni del Governo c’è la volontà di assicurare un vettore solido e con buone prospettive economiche buone, oltre che «un vettore che sia successivamente in grado di fare alleanze» «Il Governo è intenzionato a fare molto presto per consentire anche di sfruttare la fase delle ripartenze non solo in Italia a seguito delle campagne vaccinali». (varesenews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr