Il 4 maggio del Torino, Cairo: «Mai letto i nomi degli Invincibili, grande emozione» – VIDEO

Il 4 maggio del Torino, Cairo: «Mai letto i nomi degli Invincibili, grande emozione» – VIDEO
Calcio News 24 SPORT

«Non ho mai letto i nomi degli Invincibili è stata una grande emozione.

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato ai margini della commemorazione sul colle di Superga. Urbano Cairo, presidente del Torino, ha parlato ai margini della commemorazione sul colle di Superga dove ha letto per la prima volta i nomi degli Invincibili sulla lapide.

È un giorno in cui tutti noi dobbiamo riflettere e pensare e cercare di essere all’altezza di questi grandi uomini e grandi sportivi»

Questo è un giorno speciale per noi, lo è in particolar modo per i familiari. (Calcio News 24)

Su altri media

Andrea Belotti è l’anima di un Torino che prova a chiudere in fretta il discorso salvezza per poi concentrarsi sul mercato. Proprio nel momento in cui i calciatori e i tifosi commemoravano come ogni anno gli eroi di una squadra indimenticabile, dalla Premier rilanciavano la notizia di un’offerta per Belotti. (Calciopolis)

Le pagine dei principali quotidiani in edicola oggi dedicate al Torino. Redazione Toro News. Su La Gazzetta dello Sport di oggi si rivive la giornata di ieri con il racconto delle commemorazioni per l'anniversario di Superga. (Toro News)

Come scrive Il Secolo XIX in caso di salvezza e di permanenza in Serie A, lo Spezia dovrebbe giocare le proprie gare. L'occhio per ora è solo al campo, perché fino a quando la salvezza non sarà certa, difficile. (Torino Granata)

Mai era capitato che nel Torino Belotti segnasse così poco nel girone di ritorno

Siamo una squadra, è bello che 17 giocatori siano andati in gol. Urbaino Cairo, presidente del Torino, ha parlato di Andrea Belotti, centravanti granata seguito dal Milan di Maldini. Urbaino Cairo, presidente del Torino, nella giornata di ieri ha presenziato al settantaduesimo anniversario della tragedia del Grande Torino a Superga. (Pianeta Milan)

L’attaccante non è più un obiettivo, il Milan invece lo vuole ancora. Ieri è arrivato un annuncio clamoroso, inaspettato: la Roma ha preso José Mourinho. Leggi anche:. Belotti e il rinnovo. Con Mourinho cambiano anche gli scenari di mercato per la Roma (MilanLive.it)

Che il non segnare si a frustante è in negabile tanto più per uno come Belotti che da quando è al Torino, stagione2015-2016, nel girone di ritorno mai aveva segnato così poco. Tre gol: uno alla Fiorentina, un altro all’Atalanta e infine uno all’Udinese questo è il bottino di Andrea Belotti dall’inizio del girone di ritorno. (Torino Granata)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr