Green Pass: le ultime notizie sulle tre date e la resa obbligatoria

Green Pass: le ultime notizie sulle tre date e la resa obbligatoria
Informazione Oggi INTERNO

Ultime considerazioni e avvertimenti. Trapela che il Green Pass sia anche una strategia, un mezzo per giustificare il fine della vaccinazione dell’intera popolazione

Il Green Pass è il passaporto sanitario legato al SARS-CoV-2, digitale e/o cartaceo, contenente un Qr Code da mostrare al personale autorizzato ai controlli.

Nello specifico, le nuove misure intenderebbero far scattare la prima tappa ad agosto: Green Pass obbligatorio con una sola dose, per gli eventi pubblici e, probabilmente, anche per bar e ristoranti al chiuso. (Informazione Oggi)

Ne parlano anche altre testate

È la condizione indispensabile per cambiare i parametri che misurano le zone di rischio e lasciare tutta l’Italia in zona bianca durante l’estate. Il decreto sarà approvato domani per entrare in vigore il 26 luglio scongiurando così il rischio dei cambia di fascia (Salernonotizie.it)

Green pass obbligatorio: domani il decreto. La linea prevalente è quella di un doppio binario, vale a dire della richiesta di una o due dosi di vaccino a seconda del luogo in cui ci si deve recare. E' attesa per domani l'approvazione del nuovo decreto che disciplinerà l'utilizzo del green pass obbligatorio: le ipotesi sulle decisioni del governo. (Notizie.it )

Ma vediamo nel dettaglio cosa occorre sapere soprattutto ora che il governo è chiamato a decidere se rendere obbligatorio il Green pass per l’accesso ai locali al chiuso. Sta diventando quindi sempre più importante conoscerne le regole di utilizzo che variano a seconda che si abbia ricevuto una o due dosi di vaccino. (Corriere della Sera)

L’Italia resta in bianco: green pass obbligatorio per ristoranti, cinema e teatri

I governatori hanno chiesto oggi al governo di portare al 15% la soglia minima di occupazione delle terapie intensive e al 20% per i reparti Covid perché vengano meno i criteri per la zona bianca. Green pass salva-chiusure. (Open)

Lo ha dichiarato il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, al banchetto dei Radicali dove si è recato per la firma ai Refedendum. (LaPresse)

Secondo l’ultimo monitoraggio trasmesso all’Istituto superiore di sanità, con gli attuali parametri alcune Regioni tornerebbero in zona gialla già da venerdì. (ilSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr