La tragedia di Elena sulla Nomentana Strage in 13 anni: una dozzina di morti

Corriere della Sera INTERNO

Il parroco ha celebrato ieri sera una veglia di preghiera in ricordo della ragazza, morta in mattinata al Policlinico Umberto I dopo tre giorni di ricovero.

Ci teneva moltissimo, e per questo aveva voti molto alti».

Come era già successo per Gaia e Camilla a corso Francia nel 2019

«Il sogno di Elena era quello di diventare psicologa.

Sulla morte di Elena indagano i vigili urbani del Gruppo Parioli che hanno interrogato l’investitore, un 40enne al volante di un’Audi A1 che giovedì sera si è fermato per soccorrere la ragazza. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

Sul posto è intervenuta la polizia locale. La ricostruzione dei fatti. Un uomo di 67 anni, alla guida di una delle macchine è morto. (Sky Tg24 )

Morta Elena Baruti investita sulla via Nomentana. L'incidente che ha portato alla morte di Elena Baruti è avvenuto la sera dello scorso 29 aprile quando la giovane è stata investita da un'auto, una Audi A1, mentre attraversava la strada sulla via Nomentana, all'altezza dell'incrocio con via di Sant'Agnese, poco distante dalla sua abitazione. (RomaToday)

L’altro uomo è rimasto schiacciato dopo che il trattore su cui era a bordo si è ribaltato: è successo ieri pomeriggio a Palombara Sabina. Due incidenti mortali si sono verificati vicino a Roma. Il più giovane è deceduto ad Anguillara dopo aver perso il controllo della moto nella notte tra venerdì e sabato. (Sky Tg24 )

Cimitero Nomentana, fiori dove è morta Elena. Il quartiere chiede dossi

Per la morte di Elena Baruti, studentessa diciottenne del Liceo Giulio Cesare di Corso Trieste, deceduta a seguito di un incidente stradale sulla Nomentana, la Procura di Roma indaga per omicidio stradale. (Fanpage.it)

L'incidente è avvenuto intorno alle 22 di ieri sera in via Palmiro Togliatti. Dai primi accertamenti svolti, sembra che l'auto percorresse via Togliatti in direzione Prenestina quando all'altezza del civico indicato, dove non risultano attraversamenti pedonali, avrebbe urtato la vittima che è deceduta sul colpo (leggo.it)

“Noi romani vogliamo i dossi su via Nomentana! Elena Baruti, la 18enne studentessa del Giulio Cesare, è l’ennesima vittima di via Nomentana. (RomaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr