Operazione Platinum-Dia, Morra: «Una dimostrazione di forza dello Stato contro la 'Ndrangheta»

Operazione Platinum-Dia, Morra: «Una dimostrazione di forza dello Stato contro la 'Ndrangheta»
LaC news24 INTERNO

La magistratura, anche europea, lotta con tutte le forze, dovrebbe farlo anche la politica italiana avendo come priorità la Calabria»

Locale di Volpiano legata alla famiglia Agresta di Platì, la famiglia Boviciani di San Luca questi gli elementi fondanti di una rete mafiosa europea.

Così Nicola Morra presidente commissione Antimafia.

Questa la pericolosità della Ndrangheta calabrese che si continua a sottovalutare». (LaC news24)

Su altre fonti

L'operazione, denominata 'Platinum-Dia, rappresenta secondo gli inquirenti "un duro colpo" alla 'ndrangheta. Maxi operazione della Dia contro la 'ndrangheta, arresti in Spagna e Germania. Condividi. È in corso un'operazione di polizia contro la 'Ndrangheta, coordinata dalla Procura di Torino che vede impegnati oltre duecento donne e uomini della Direzione Investigativa Antimafia e un centinaio di unità di polizia, dei carabinieri e guardia di finanza. (Rai News)

Gli indagati sono ritenuti responsabili di narcotraffico internazionale e operativi i in Piemonte, Calabria, Sardegna e, in Germania, nel Land del Baden Wùrttemberg, nelle località turistiche del Lago di Costanza. (Valledaostaglocal.it)

Locale di Volpiano legata alla famiglia Agresta di Platì, la famiglia Boviciani di San Luca questi gli elementi fondanti di una rete mafiosa europea. «Gli approfondimenti – continua Somma – ci hanno permesso di risalire anche ad un’altra “famiglia” (i “Boviciani” di San Luca, ndr) dedita al narcotraffico internazionale». (Corriere della Calabria)

'Ndrangheta, maxi-operazioni antimafia: arresti in Germania, Romania e Spagna

È in corso in Germania, Romania, Spagna e su tutto il territorio nazionale, un’operazione di polizia giudiziaria denominata 'Platinum-Dia' contro la 'ndrangheta, coordinata dalla Procura distrettuale di Torino, che vede impegnati oltre 200 donne e uomini della Direzione Investigativa Antimafia e un centinaio di unità della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza con il supporto di unità cinofile, elicotteri e militari del Reggimento Genio Guastatori di Caserta, nonché 500 agenti della Polizia Criminale del Baden-Wuttemberg, della Polizia Economico Finanziaria di Ulm e della Sek(G), dalla polizia romena e spagnola. (Adnkronos)

Sono numerose le misure di custodia cautelare e le perquisizioni, emesse dal Tribunale di Torino su richiesta della DDA piemontese e coordinata dalla DNA, in Italia ed in Germania, nei confronti di soggetti ritenuti affiliati alla 'ndrangheta. (LaC news24)

L’esito dell’operazione è stata commentata dal presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Nicola Morra. Jari Liukku, il Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Dott. (Antimafia Duemila)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr