Lega Serie A e Covid19: il nuovo protocollo

Lega Serie A e Covid19: il nuovo protocollo
Radio Rossonera SPORT

Domani avremo la certificazione del Cts, anche perché il calendario è talmente denso che non ci sono spazi per recuperare“

Considerando le liste da 25, superata la soglia dei nove calciatori positivi l’intero Gruppo Squadra verrà bloccato.

Il primo ha manifestato “molta soddisfazione per le basi su cui nasce il nuovo protocollo”, mentre il secondo ha così commentato la decisione presa:. “Abbiamo trovato un sistema di regole certe che consentirà al campionato di concludersi nei tempi prestabiliti. (Radio Rossonera)

Ne parlano anche altri media

Il presidente della Figc: “ll nuovo protocollo Covid approvato in Stato-Regioni attende l’ok del Cts? Me lo auguro, è frutto di un lavoro svolto dalla Figc con il Governo, in raccordo con le Regioni - ha detto all’Adnkronos -. (La Gazzetta dello Sport)

Abbiamo cercato di rendere il rischio il minore possibile adottando un protocollo che facesse rischiare il meno possibile. Io credo che il nostro protocollo vada in questa istanza: tutelare ma con buonsenso e non con rischio zero. (CalcioNapoli24)

Il calcio e gli sport di squadra attendono l'ok del CTS, che ne parlerà nel corso del summit in programma oggi alle 11, dopo il sì arrivato al termine della conferenza stato regioni. È probabile che la Federcalcio, sarà lei a prendere la decisione, possa alzare leggermente quel limite (fcinter1908)

Notizie Udinese – Costa: ”Nuovo protocollo? Ecco quando entrerà in vigore”

Se il «non più del 35 per cento di positivi per giocare» è la norma chiave, la sua traduzione organizzativa è ancora da definire. Oggi è una giornata importante per l'approvazione del nuovo protocollo perciò la Gazzetta dello sport analizza nei dettagli il contesto: "Manca solo un sì al nuovo protocollo anti Covid del calcio e di tutti gli sport di squadra. (Udinese Blog)

La Lega di A ha fatto sua la soluzione in un’assemblea dei club in cui la posizione del presidente DalPino è stata ampiamente condivisa. Le nuove regole saranno un’indicazione di fatto tassativa per le autorità sanitarie locali e impedirà che ognuna vada per conto proprio di fronte alla gestione delle emergenze. (LAROMA24)

Entrata in vigore. Costa ha spiegato quando potrebbe entrare in vigore il protocollo. Il sottosegretario al Ministero della Salute, Andrea Costa è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo per parlare del nuovo protocollo. (Mondo Udinese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr