Blue Origin, al via il turismo spaziale del futuro

Blue Origin, al via il turismo spaziale del futuro
Global Science ECONOMIA

Quel che è certo è che da Virgin Galactic a Blue Origin il turismo spaziale è adesso entrato nel futuro

Il 18enne olandese è anche il primo passeggero pagante di Blue Origin, secondo classificato all’asta milionaria messa in piedi dall’azienda.

Più vicina all’idea tradizionale dei lanci spaziali invece è Blue Origin, che utilizza il razzo New Shepard per far volare l’omonima navicella.

Primo volo con equipaggio di successo per Blue Origin. (Global Science)

Su altre testate

SpaceX pianifica il primo volo orbitale di Starship: dal Texas alle Hawaii Vai all'approfondimento. Il turismo spaziale è uno spreco? Infatti, Virgin Galactic di Richard Branson e Blue Origin di Jeff Bezos sono state fondate all’incirca 20 anni fa. (DDay.it - Digital Day)

Prima Branson, poi Bezos: l'epoca del turismo spaziale sembra essere davvero iniziata. E sarebbe anche necessaria una comprensione più profonda e realistica di come si svilupperà l’industria del turismo spaziale” (Wired.it)

Ad esempio ai miliardi di cittadini degli Stati in cui Amazon paga poco o punto le tasse poiché ha la sede fiscale in un Paese «tax free». Come da tradizione (Bill Gates, Steve Jobs) anche l’ingegnere informatico Bezos aveva fondato la sua Amazon. (L'Eco di Bergamo)

Jeff Bezos non può farsi chiamare astronauta, il Governo americano specifica i requisiti

Leggi anche Samantha Cristoforetti sarà la prima donna europea al comando della Stazione spaziale internazionale. Ma il turismo spaziale non farà nulla di tutto ciò Check out some of best photos from today’s historic #NSFirstHumanFlight pic. (LifeGate)

Al momento dell’asta bandita da Blue Origin, non era indicato un requisito sull’età. Oliver e lo spazio. (Benzinga Italia)

La Federal Aviation Administration dà brutte notizie a Bezos e Branson. Tecnicamente no, stando alle nuove linee guida della Federal Aviation Administration. (Lega Nerd)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr