Lazio, Sarri: "Non possiamo andare in giro per l'Europa e non cercare la qualificazione"

Lazio, Sarri: Non possiamo andare in giro per l'Europa e non cercare la qualificazione
TUTTO mercato WEB SPORT

Rileggi la conferenza stampa di Maurizio Sarri

Andare in giro il Giovedì per l'Europa e giocare dopo 60 o 70 ore è un problema.

Non possiamo andare in giro per l'Europa e non cercare la qualificazione.

Lazio, Sarri: "Non possiamo andare in giro per l'Europa e non cercare la qualificazione". vedi letture. Il tecnico della Lazio Maurizio Sarri ha parlato nel corso della conferenza stampa degli impegni ravvicinati dovuti all'impegno in Europa League al giovedì: "Per noi è una problematica non da niente. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

Del resto la Lazio ce la metterà tutta, domani c'è il Lokomotiv Mosca che l'aspetta La Lazio è arrivata poco fa presso l’aeroporto di Fiumicino in partenza per la trasferta di Mosca. (La Lazio Siamo Noi)

Di seguito, le sue dichiarazioni: "Ma di ridurre il numero di partite in nazionale non viene in mente a nessuno? L'allenatore, a quel punto, è nuovamente intervenuto sulla vicenda, soffermandosi in particolare sulle gare in nazionale e optando per una nuova proposta: un Europeo di Serie B. (La Lazio Siamo Noi)

Così il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, alla conferenza stampa di presentazione della trasferta di domani in casa del Lokomotiv Mosca. Prima si poteva giocare il lunedì in campionato, ora quasi mai, il calendario così è difficile e per me porta a un deterioramento della qualità delle partite”. (Calcio e Finanza)

Lazio, Sarri: "Troppe partite e tutti zitti. Europa League così un problema"

Alla vigilia della sfida con la Lokomotiv Mosca in Europa League, il difensore della Lazio Francesco Acerbi ha parlato così in conferenza stampa: "Sto bene, provo sempre a riposarmi per farmi trovare pronto fisicamente e mentalmente. (Calciomercato.com)

Dopo la sconfitta di sabato contro la Juventus, la Lazio potrebbe subito riprendersi qualificandosi ai sedicesimi di Europa League matematicamente. "Pensiamo partita per partita". Ne è consapevole Maurizio Sarri: "Dopo il cambio di allenatore mi sembrano una squadra diversa. (GianlucaDiMarzio.com)

Il tecnico della Lazio ha continuato : "Bisogna disinteressarsi di altre partite e non fare calcoli altrimenti diventa difficile. Cerco sempre di dare il meglio, poi ci sono alti e bassi magari per la stanchezza (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr